Friuli Venezia Giulia, approvate le nuove regole per servizi residenziali e semiresidenziali per anziani.
Si tratta del regolamento già approvato in via preliminare ad aprile dalla giunta regionale, poi approvato dal Consiglio autonomie locali e parzialmente modificato con la dgr 1266/2015.
Il regolamento stabilisce, tra l’altro, la tipologia dei servizi, le prestazioni da garantire ed il personale che deve garantirle, dagli oss agli infermieri.
Con la dgr 1266 la Regione rimanda a successivi provvedimenti per ulteriori requisiti per l’accreditamento dei servizi semiresidenziali e residenziali per anziani, procedure per il rilascio e il mantenimento dell’accreditamento, procedure per la stipula degli accordi contrattuali,schema di convenzione/accordo contrattuale tipo per il riconoscimento delle prestazioni sanitarie di assistenza medica primaria, infermieristica, riabilitativa e farmaceutica presso le strutture semiresidenziali e residenziali per anziani non autosufficienti.