Skip to content

Esperti Uneba – Un disegno di legge quadro per il 5 per mille

L’intergruppo parlamentare per la sussidiarietà sta mettendo a punto un disegno di legge quadro per rendere definitiva la disciplina del 5 per mille, così da non cambiare le regole ogni anno. Passiamo in rassegna le novità del disegno di legge, con l’avvertenza che le stesse non sono ancora definitive e quindi passibili di modifiche. E che una volta depositato il disegno di legge dovrà essere prima esaminato e poi approvato sia dalla Camera che dal Senato.

A seguire, le principali novità che il ddl eventualmente introdurrebbe.

Soggetti beneficiari

Escono di scena i Comuni, che non potranno più ricevere il 5 per mille.

Sono invece confermate:

  • Onlus, comprese quelle parziali e di diritto
  • associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal Coni
  • associazioni di promozione sociale
  • associazioni e fondazioni riconosciute operanti nel sociale

Per quanto riguarda la ricerca, non sarà più consentita la presenza di uno stesso nominativo in più elenchi: un ente di ricerca scientifica non potrà essere iscritto anche tra i soggetti non profit.

L’Agenzia delle Entrate pubblicherà un elenco dei beneficiari entro il 25 febbraio, che diverrà definitivo entro il 10 marzo.

Domande di ammissione al beneficio

L’iscrizione all’elenco dei beneficiari avverrà in via telematica entro il 20 febbraio di ciascun anno. Solo la prima iscrizione dovrà contenere tutti i dati relativi all’ente; anche l’autocertificazione del possesso dei requisiti da presentare entro il 30 giugno da parte del legale rappresentante dell’ente, sarà obbligatoria solo per il primo anno. Per le annualità successive basterà confermare la volontà di iscrizione.

Ripartizione dei fondi

Entro il 31 marzo dell’anno successivo a quello in cui è avvenuta la destinazione i beneficiari riceveranno le somme di competenza. In caso di ritardo verranno applicati gli interessi legali a partire dalla predetta data.

Rendicontazione

Gli enti che riceveranno un importo superiore a euro 50.000 saranno tenuti a pubblicare online un bilancio-rendiconto relativo all’esercizio in cui hanno ricevuto i fondi.

  • Qui tutti gli articoli di www.uneba.org sul 5 per mille

Donatello Ferrari

 

Nessun commento ancora, aggiungi il tuo qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Forum Non Autosufficienza a Bari, 5 proposte con Uneba Puglia

Cinque appuntamenti curati da Uneba Puglia nel Forum Non Autosufficienza Focus Puglia, in programma il 13 e 14
Leggi di più

Uneba Lombardia fa ricorso contro la delibera della Regione sul blocco rette

Uneba Lombardia ha predisposto ricorso avverso la delibera della giunta regionale della Lombardia 1513/2023,e in particolare il punto
Leggi di più

Tariffe Rsa, il no di Uneba Piemonte al Patto proposto dalla Regione

“La remunerazione tariffaria dalla Regione Piemonte proposta non è compatibile né tantomeno sufficiente per garantire un modello di
Leggi di più

Samaritanus Care: ecco come gli enti Uneba possono trovare infermieri

Da lunedì 4 marzo 2024 gli enti associati Uneba e gli enti associati Aris hanno una nuova opportunità,
Leggi di più

“Perche’ sono in Rsa?” – Bugie e verità, corso gratuito con Uneba Varese

“Perché sono qui in Rsa? – chiede l’anziana accolta da poco –  Quanto tempo devo rimanere? Che malattie
Leggi di più

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative con Uneba Lombardia

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative. Ne sono fondatori Liuc Business School, Federazione Cure Palliative ed Uneba Lombardia Obbiettivo dell’Osservatorio
Leggi di più

Progetto di vita individuale per persone con disabilità – Corso Anffas

Ha il patrocinio di Uneba Veneto il corso di formazione gratuito “La progettazione individuale, personalizzata e partecipata per
Leggi di più

Il ricordo e la memoria nei percorsi dell’invecchiamento – Convegno

Sollecitare gli operatori che lavorano nei centri servizi per anziani a costruire percorsi di stimolo del ricordo e
Leggi di più

Sponsor