Skip to content

Esperti Uneba – Come donare un’ora di lavoro a una onlus e avere la detrazione del 19%

L’Agenzia delle Entrate, con la risoluzione 441/E del 17 novembre, ha stabilito che è possibile donare l’equivalente di un’ora di lavoro a una onlus e che tale liberalità, a determinate condizioni, consente di beneficiare della detrazione Irpef.

L’Agenzia in particolare ha illustrato la procedura da seguire se in azienda viene promossa tra i dipendenti una raccolta fondi da destinarsi a una onlus, mediante la donazione dell’equivalente di un’ora di lavoro. Il lavoratore che aderisce all’iniziativa gode di una detrazione fiscale Irpef del 19%, su un importo massimo di euro 2.065,82, beneficiabile già in sede di conguaglio, ai sensi dell’art. 15, comma 1 lettera i-bis) del Dpr 917/86.

La detrazione è riconosciuta a patto di rispettare i seguenti passaggi:

  • il dipendente deve autorizzare singolarmente la trattenuta dell’ora di stipendio, specificando il mese di riferimento;deve inoltre dare mandato individuale a effettuare per proprio conto l’erogazione liberale a favore di una determinata onlus tramite bonifico bancario
  • l’impresa trattiene la somma concordata nel mese prefissato, individuando nel cedolino paga una voce esplicativa dalla quale risulti che la somma viene trattenuta per essere versata a una determinata onlus a titolo di erogazione liberale
  • sulla base dei singoli mandati l’impresa effettua il versamento dell’intera somma raccolta, mediante bonifico con l’indicazione nella causale che lo stesso è versato per conto dei dipendenti mandanti, indicando il numero degli eroganti e il mese di riferimento
  • per ciascun bonifico l’impresa compila un elenco in duplice copia dei nominativi dei donanti, l’importo a ciascuno trattenuto e versato e il mese di riferimento e lo invia alla onlus
  • la onlus restituisce all’impresa una copia dell’elenco assieme ad una ricevuta, sottoscritta dal legale rappresentante della onlus, della somma totale ad essa versata con gli estremi del bonifico
  • l’impresa rilascia nominativamente ad ogni dipendente-donante una specifica attestazione contenente, oltre ai dati dell’impresa stessa, la dichiarazione di aver effettuato un bonifico alla onlus per suo ordine e conto, indicando la data del bonifico, l’importo trattenuto e versato a titolo di erogazione liberale unitamente a una copia della ricevuta rilasciata dalla onlus
Donatello Ferrari

Nessun commento ancora, aggiungi il tuo qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Lombardia – Dgr 1513, Regole, Piano sociosanitario: slide di Marchesi

“RSA: le Regole di sistema Regionali, la DGR 1513 e il Piano Sociosanitario Regionale” è il titolo della
Leggi di più

Blocco delle rette Rsa in Lombardia: profili di illegittimità

Il blocco agli aumenti delle rette di compartecipazione dell’utenza per le unità d’offerta stabilito da Regione Lombardia è
Leggi di più

Divieto di fattura elettronica per le prestazioni sociosanitarie

Prorogato per il 2024 il divieto di fatturazione elettronica per i soggetti Iva che effettuano prestazioni sanitarie e
Leggi di più

Rsa necessaria, Rsa accogliente – Le Iene a Casa Simonetti

Una madre novantenne,  Teresa, e un figlio malato di Parkinson, Bruno, in condizioni economiche e sociali fragili. Non
Leggi di più

In ricordo delle vittime del Covid, teatro con la Rsa Vaglietti Corsini

Mercoledì 21 febbraio 2024, anniversario della primo caso di Covid accertato in Italia, all’interno del convegno Uneba Bergamo,
Leggi di più

Lombardia – Regole 2024, dgr 1513 e Piano sociosanitario, convegno Uneba Bergamo

Mercoledì 21 febbraio alle 18 alla Fondazione Anni Sereni, associato Uneba Lombardia, convegno Uneba Bergamo di aggiornamento sui
Leggi di più

Riforma Non Autosufficienza, webinar con Giunco (Don Gnocchi)

Venerdì 1 marzo dalle 9.30 alle 12.30 “Riforma non autosufficienza – Contenuti e prospettive”, webinar organizzato dalla Scuola
Leggi di più

Decreto legislativo della Legge Anziani, le proposte di Uneba

Uneba mette in campo le competenze dei suoi esperti per la riforma della non autosufficienza. Durante la sua
Leggi di più

Sponsor