Skip to content

Emilia Romagna – “La Ricerca” presenta il counseling

Venerdì 5 marzo l’associato Uneba Emilia Romagna “La ricerca” di Piacenza organizza il convegno “Per crescere un figlio ci vuole un villaggio – Il Counseling come strategia di sostegno e potenziamento delle competenze genitoriali”. Si svolge dalle 8.45 alle 13.30 presso l’aula magna dell’Isii Marconi Da Vinci in via 4 novembre 116 a Piacenza, qui.

Qui il programma completo dell’evento. La psicologa Milly De Micheli, docente di counseling, interviene su “Quando il genitore chiede aiuto”; il medico e psicoterapeuta Alberto Pellai tratta “Educare un adolescente, ovvero l’arte del tiro alla fune”; lo psicologo Raffaele Mastromarino parla de “Le competenze di base del counselor e la gestione di gruppi per genitori”.

Il convegno è incentrato sulla relazione d’aiuto nei vari ambiti in cui può essere instaurata, da quello familiare a quello scolastico a quello della struttura socio sanitaria e, per quanto riguarda nello specifico i genitori, sul ruolo di sostegno che può svolgere la comunità educante nel suo complesso. Si approfondisce poi, la figura del counselor come professionista competente "nel sapere, sapere fare e sapere essere", nella prevenzione e nella gestione individuale e di gruppo per i genitori.

Cos’è "La ricerca"

Per contattare l’associazione “La ricerca”: 345 4581382, info@laricerca.net, www.laricerca.net , 0523 338710. “La ricerca” si occupa in particolare di prevenzione, recupero e reinserimento socio-lavorativo di persone tossicodipendenti a grave rischio di emarginazione, assistenza malati di Aids, servizio a tossicodipendenti che presentano gravi compromissioni psicologico-psichiatriche. Gestisce pure, a Piacenza, un servizio di counseling.

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Anziani, cura, valori – Convegno Uneba a S.Giovanni Lupatoto, Verona

“Valori e valore nella cura della persona anziana – Etica e sostenibilità dei servizi, strategie di innovazione e
Leggi di più

Management del sociosanitario cattolico, corso Lumsa con Uneba

Al via venerdì 11 ottobre 2024  a Roma il Corso di formazione in “Management dei servizi sociali e
Leggi di più

Imu enti non commerciali: scadenza domenica 30 giugno 2024

Il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 24 aprile 2024 ha confermato l’obbligo dell’invio della dichiarazione
Leggi di più

Gentilezza verso gli anziani – Vince Fondazione Germani, associato Uneba Lombardia

Che volto ha le gentilezza nel nucleo Alzheimer di una Rsa? “Amare il prossimo, educazione, saper ascoltare, sorriso,
Leggi di più

Enti per minori: Uneba propone di costruire coordinamenti nelle regioni

“Ci lasciamo con l’impegno a cominciare a costruire nelle Regioni i coordinamenti, e poi un coordinamento nazionale”. Così
Leggi di più

Uneba lancia un’alleanza tra gli enti per il benessere di bambini e ragazzi

Creare un coordinamento degli enti per bambini e ragazzi in Campania, e poi in tutta Italia, per condividere
Leggi di più

Il convegno Uneba di Napoli su Avvenire

L’efficace azione dei centri diurni Uneba a Napoli; l’attenzione alle cura e  al rispetto del Centro Giovani di
Leggi di più

Le nuove Linee di indirizzo per le Comunità per i Minorenni

Sono le Linee di Indirizzo per l’accoglienza nei servizi residenziali per i Minorenni il cuore dell’intervento di Gianni
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care