sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba
main sponsor uneba main sponsor uneba sponsor uneba

Dpcm del 17 maggio, ecco le indicazioni per rsa e disabilità

Ecco il testo del decreto del presidente del consiglio dei ministri Giuseppe Conte del 17 maggio 2020 (e relativo allegato al dpcm), con le regole per le riaperture.

Alcuni passaggi:

Sono sospesi i servizi educativi per l’infanzia (…) e le attività didattiche in presenza nelle scuole di ogni ordine e grado

Sono sospesi i congressi, le riunioni, i meeting e gli eventi sociali in cui è coinvolto personale sanitario o personale incaricato dello svolgimento di servizi pubblici essenziali o di pubblica utilità; è altresì differita a data successiva al termine di efficacia del presente decreto (14 giugno) ogni altra attività convegnistica o congressuale.

L’accesso di parenti e visitatori a strutture di ospitalità e lungodegenza, residenze sanitarie assistite (RSA) , hospice, strutture residenziali per anziani, autosufficienti e non, è limitata ai soli casi indicati dalla direzione della struttura, che è tenuta ad adottare le misure necessarie a prevenire possibili trasmissioni di infezione

In ordine alle attività professionali si raccomanda che sia attuato il massimo utilizzo di modalità di lavoro agile per le attività  (…) siano incentivate le ferie e i congedi retribuiti.

E’ fatto obbligo (…) di usare protezioni delle vie respiratorie nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto, e comunque in tutte le occasioni in cui non sia possibile garantire continuativamente il rispetto della distanza di sicurezza. Non sono soggetti all’obbligo i bambini al di sotto dei sei anni, nonchè i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina ovvero i soggetti che interagiscono con i predetti.

Le attività sociali e sociosanitarie (per persone con disabilità) (…) vengono riattivate secondo piani territoriali adottati dalle Regioni (…)

Le persone con disabilità motorie o con disturbi dello spettro autistico, disabilità intellettiva o sensoriale o problematiche psichiatriche e comportamentali o non autosufficienti con necessità di supporto, possono ridurre il distanziamento sociale con i propri accompagnatori o operatori di assistenza (…)

Scrivi un commento