Come dare risposta ai disturbi del comportamento di chi soffre di Alzheimer?
Ecco le video testimonianze di Elisabetta Farina, neurologo alla Fondazione Don Gnocchi, che sottolinea che spesso i disturbi del comportamento dipendono da bisogni non espressi e hanno natura multifattoriale; e di Federico Stevan, di cooperativa Equa, che spiega, con un caso concreto, come sia necessario dare risposte anche improvvisando… come nel jazz.


Le due videointerviste sintetizzano gli interventi di Stevan e Farina a “Bisogni inespressi e disturbi del comportamento nella demenza: comprendere per curare”, uno dei seminari del convegno “Alzheimer: prendersi cura della persona” di giugno 2022. Qui tutti gli articoli sul convegno