sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba
main sponsor uneba main sponsor uneba sponsor uneba

Decreto Cura Italia – Cassa integrazione in deroga, più tempo per gli statuti e i bilanci, e altre novità per il Terzo Settore

Ecco alcune importanti novità in materia di Enti del Terzo Settore previste dal decreto legge Cura Italia, come segnalate da Uneba Lombardia.

Riportiamo, per aiutare voi lettori, gli articoli del decreto a cui si fa riferimento

PIU’ TEMPO PER ADEGUARE GLI STATUTI
L’art. 35 stabilisce che il termine per l’adeguamento degli statuti alle disposizioni del Codice del Terzo Settore mediante l’adozione delle modifiche con le maggioranze ordinarie sia prorogato dall’attuale 30 giugno 2020 al 31 ottobre 2020 per gli enti con qualifica di ODV, APS e ONLUS.
Anche per le imprese sociali il termine per l’adeguamento alla Riforma viene (ri)fissato al 31 ottobre 2020.
È inoltre disposto, sempre nel medesimo articolo, che le assemblee annuali per l’approvazione del bilancio di ODV, APS e ONLUS, qualora previste statutariamente non oltre il 31 luglio 2020 (durata del periodo emergenziale), possano essere svolte entro il 31 ottobre 2020.

CASSA INTEGRAZIONE IN DEROGA ANCHE NEL TERZO SETTORE
Si segnala inoltre che sono state estese al Terzo Settore misure di sostegno al lavoro e misure fiscali a sostegno delle famiglie e delle imprese.
L’art. 22 del decreto ha infatti incluso i datori di lavoro del Terzo Settore, compresi gli enti religiosi civilmente riconosciuti, tra i soggetti destinatari dei trattamenti di cassa integrazione salariale in deroga, per la durata della sospensione del rapporto di lavoro e comunque per un periodo non superiore a nove settimane.

SOSPENSIONE DEI VERSAMENTI
L’art. 61, comma 2, lett. r) ha altresì previsto che le disposizioni di cui all’articolo 8, comma 1, del decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9 (in tema di sospensione di versamenti, ritenute, contributi e premi) si applichino anche alle ODV, APS e ONLUS, iscritte nei rispettivi registi, che esercitano, in via esclusiva o principale, una o più attività di interesse generale previste dall’articolo 5, comma 1 del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 117.

 

Tutti gli articoli di www.uneba.org sul tema Coronavirus

Tutti gli articoli di www.uneba.org sulla Riforma del Terzo Settore

Scrivi un commento