Skip to content

Costi delle case di riposo di cinque regioni a confronto

Il presidente di Uneba Varese Marco Petrillo e il direttore dell’Osservatorio settoriale sulle Rsa dell’università Liuc di Castellanza (Va) Antonio Sebastiano sono i due relatori del corso “Il benchmarking economico nelle Rsa: evidenze empiriche da un progetto inter-regionale” che si svolge martedì 20 aprile dalle 9.15 alle 13.30 presso la Liuc in piazza Soldini a Castellanza, qui.

Verranno presentati i risultati del progetto “Benchmarking interregionale tra case di riposo” che ha coinvolto 10 enti di medie dimensioni 5 regioni: Lombardia, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna e Toscana.

Tra i risultati, spiegano gli organizzatori, verranno messi in evidenza:

  • articolazione percentuale della struttura dei costi e dei ricavi
  • comparazione delle principali categorie di ricavo/costo annuo a posto letto
  • comparazione delle principali voci di costo ponderate per i rispettivi driver

Il corso è gratuito. Iscrizioni entro venerdì 9 aprile inviando al fax 0331 443888 la scheda di adesione che, assieme al programma completo, trovate qui.

9 Comments

  1. Sarebbe interessante poter avere i dati comunque, anche se non si puo’ partecipare

  2. anch’io, non potendo partecipare, gradirei conoscere i dati, se possibile.

  3. Non potendo partecipare personalmente, sarei molto interessata a conoscere i dati presentati.
    Ringrazio anticipatamete.
    Gabriella dott.ssa Bellini

  4. in sicilia vi è differenza tra rsa (che sono strutture sanitarie) e casa di riposo e casa protetta che invece sono strutture sociali convenzionate con i comuni.
    In sicilia una casa protetta che ha in aggiunta alla casa di riposo una dotazione di infermieri professionali 1/10 ospiti, ha una retta di base di 33/35 euro pro die pro capite. Questo importo dovrebbe essere aumentato da una quota sanitari pari al doppio della retta se trattasi di anziano con grado di non autosufficienza del 100%.
    Non credo che nel resto d’Italia esistano delle rette così basse. fatemi sapere. grazie

  5. Non mi è possibile partecipare, ma sarebbe molto utile avere i lucidi del corso. Grazie

  6. non potendo partecipare gradiremmo se possibile areve i risultati dell’indagine
    grazie

  7. Non potendo partecipare mi sarebbe gradito ricevere i risultati dell’indagine.
    Grazie
    Dott. Ferdinando Scorza
    Amm. Villa Ermelinda
    Cutro (KR)


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Enti per minori: Uneba propone di costruire coordinamenti nelle regioni

“Ci lasciamo con l’impegno a cominciare a costruire nelle Regioni i coordinamenti, e poi un coordinamento nazionale”. Così
Leggi di più

Uneba lancia un’alleanza tra gli enti per il benessere di bambini e ragazzi

Creare un coordinamento degli enti per bambini e ragazzi in Campania, e poi in tutta Italia, per condividere
Leggi di più

Il convegno Uneba di Napoli su Avvenire

L’efficace azione dei centri diurni Uneba a Napoli; l’attenzione alle cura e  al rispetto del Centro Giovani di
Leggi di più

Le nuove Linee di indirizzo per le Comunità per i Minorenni

Sono le Linee di Indirizzo per l’accoglienza nei servizi residenziali per i Minorenni il cuore dell’intervento di Gianni
Leggi di più

Il Gruppo Crc per la tutela dei diritti dei minori

“Gli Enti del Terzo Settore come osservatorio diffuso per la tutela e per il monitoraggio dei diritti dei
Leggi di più

Tutela degli orfani di femminicidio: la normativa

In che modo la legge tutela gli orfani di femminicidio o di crimini domestici? Nel suo intervento di
Leggi di più

Toscana – Coordinamento Pollicino su infanzia, adolescenza e famiglia

Una delle buone pratiche di coordinamento tra enti che si occupano di minori che Uneba propone – con
Leggi di più

La Chiesa di Napoli invita Uneba a essere “protagonista del bene” con bambini e ragazzi

L’arcivescovo mons.Vincenzo Pelvi ha celebrato nella chiesa di San Carlo Borromeo al centro direzionale di Napoli la messa
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care