Che cosa fa uno psicologo che lavora con gli anziani? Quali possono essere i suoi compiti ed i suoi obbiettivi?

Prova a dare alcune risposte “Ruoli e attività specialistiche dello psicologo nell’area anziani”, guida realizzata dall’Ordine degli Psicologi del Veneto (regione in cui gli anziani sono il 19% della popolazione) con il suo gruppo di lavoro “Area anziani tra pubblico e Terzo Settore”.

La guida riporta in alcune tabelle funzioni, attività e obbiettivi dello psicologo che lavora con e per gli anziani a seconda del contesto: strutture residenziali per anziani, SAPA per chi soffre di demenza, centri diurni per anziani, centri di decadimento cognitivo, domiciliarità, università e centri di ricerca, associazioni di volontariato, comunità locali.

La guida stessa sottolinea il rischio di conflitti di ruolo e sovrapposizioni con altre professionalità e l’importanza invece di “costruire percorsi interprofessionali a partire dalla valorizzazione degli obbiettivi, per arrivare alla valorizzazione delle specifiche competenze”.