Approvato mercoledì 28 gennaio all’unanimità in Senato il disegno di legge di ratifica della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità.

 

  • qui il testo del disegno di legge
  • qui il testo originale in inglese, qui quello in italiano, della Convenzione

 

Questo disegno di legge prevede anche l’istituzione presso il ministero del Welfare di un Osservatorio nazionale sulla condizione delle persone con disabilità, presieduto dal ministro del Lavoro e composto da 40 membri.

 

 

Inoltre, un ordine del giorno presentato dal Partito Democratico prevede anche che sia stilato un piano di azione entro sei mesi dall’approvazione della legge “per l’implementazione dei contenuti della Convenzione delle Nazioni Unite sui diritti delle persone con disabilità, con riguardo alle politiche per la disabilità adottate dal ministero (del Lavoro)”.

 

 

Più di un anno fa, il 28 dicembre 2007, il Consiglio dei Ministri aveva approvato il disegno di legge per la ratifica della Convenzione.

 

 

Ora manca l’approvazione della Camera perché la Convenzione abbia valore in Italia.