sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Contratto Uneba Veneto – Proroga EVT con le agevolazioni, stimolo allo welfare di comunità

Mettiamo a disposizione nella parte riservata del sito, in corrispondenza di questa notizia, i nuovi accordi contrattuali Uneba Veneto firmati il 19 febbraio 2019.

1. Un accordo proroga la durata del contratto regionale vigente (quello firmato il 2.11.15) fino al 31.12.19 e quindi proroga fino al 31.12.19 l’Elemento Variabile Territoriale, che mantiene le agevolazioni che spettano alle retribuzioni di produttività.

2. Il secondo accordo, integrativo del contratto vigente, prevede, in applicazione del meccanismo della “conversione” :

  • un’ora in più di Bonus per i dipendenti che in un anno non fanno neanche un’ora di malattia
  • un’ora e mezza di Bonus per i dipendenti che partecipano ad almeno 3 ore di formazione non obbligatoria organizzata dall’ente
  • impegno di Uneba Veneto e sindacati a sviluppare un Piano Welfare che si colleghi allo welfare territoriale dove esistente, da sviluppare nei singoli Comuni di residenza. Il lavoratore avrà due anni di tempo per usare la parte di retribuzione convertita in Piano Welfare
Questa forma di welfare permette così di mantenere nel territorio il valore che il lavoro produce, inserendosi in un circolo virtuoso: enti come quelli Uneba, nati (spesso decine di anni fa) per iniziativa delle comunità civili o religiose, o di qualche cittadino di buona volontà, per assistere le persone fragili del proprio territorio e le loro famiglie, portano servizi al territorio ma anche lavoro a chi vi risiede, ed infine con l’incentivo a utilizzare parte degli stipendi nel welfare territoriale restituiscono ulteriormente alla propria comunità il valore prodotto.
Famiglie e territorio, del resto, sono due dei pilastri di Uneba Veneto, come ribadito nel convegno del 25.5.2018.
E Fondazione Opera Immacolata Concezione, associato Uneba Veneto, ha già iniziato a sviluppare forme di welfare territoriale. 

La promozione dello welfare territoriale rappresenta inoltre un’occasione di partnership con la Regione Veneto, che, con l’assessore a sanità e sociale Manuela Lanzarin, ha investito risorse e attenzioni sul welfare di comunità,

attraverso le “Alleanze territoriali per la famiglia”
Il risultato a cui si è giunti con la firma dei due accordi con i sindacati è frutto anche della compattezza e collaborazione reciproca della delegazione trattante di Uneba Veneto, in cui Alvise Cian, Tiziano Savoncelli e Fabio Toso hanno affiancato il presidente regionale Francesco Facci.

Scrivi un commento