Skip to content

Comunità di pratica, raccolta di dati, più conoscenza tra enti: tappe del rinnovamento Uneba

Come può crescere Uneba? Come può rafforzare la sua presenza?

Nella sua relazione “La promozione della rappresentanza e dell’operatività degli Associati Uneba” al convegno Uneba di Pisa, il presidente di Uneba Marche Giovanni Di Bari (secondo da sinistra nella foto) ha individuato alcune priorità:

  1. Rafforzarsi come comunità di pratica, diffondendo e promuovendo le buone pratiche (un tema su cui si è soffermato anche Fabio Toso)
  2. Raggiungere nuovi enti che possano associarsi a Uneba: gli enti che utilizzano il contratto collettivo Uneba sono in numero sensibilmente maggiore rispetto agli enti associati Uneba
  3. Raccogliere e diffondere i dati sui servizi e le attività degli enti Uneba, per dare visibilità alla sua rilevanza – “Uneba – ha notato Di Bari- è forse il più grande player italiano del privato sociale nel settore degli anziani non autosufficienti,ma non si occupa solo di anziani”
  4. Promuovere occasioni di conoscenza reciproca tra gli enti: una necessità sottolineata anche dal presidente nazionale Franco Massi nel suo intervento conclusivo
  5. Definire un “modello Uneba” negli interventi a favore delle persone fragili (ad esempio, gli anziani non autosufficienti) che faccia sintesi nazionale delle esperienze locali e valorizzi e confermi l’identità di Uneba al di là delle singole organizzazioni.

Nessun commento ancora, aggiungi il tuo qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Tariffe Rsa, il no di Uneba Piemonte al Patto proposto dalla Regione

“La remunerazione tariffaria dalla Regione Piemonte proposta non è compatibile né tantomeno sufficiente per garantire un modello di
Leggi di più

Samaritanus Care: ecco come gli enti Uneba possono trovare infermieri

Da lunedì 4 marzo 2024 gli enti associati Uneba e gli enti associati Aris hanno una nuova opportunità,
Leggi di più

“Perche’ sono in Rsa?” – Bugie e verità, corso gratuito con Uneba Varese

“Perché sono qui in Rsa? – chiede l’anziana accolta da poco –  Quanto tempo devo rimanere? Che malattie
Leggi di più

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative con Uneba Lombardia

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative. Ne sono fondatori Liuc Business School, Federazione Cure Palliative ed Uneba Lombardia Obbiettivo dell’Osservatorio
Leggi di più

Progetto di vita individuale per persone con disabilità – Corso Anffas

Ha il patrocinio di Uneba Veneto il corso di formazione gratuito “La progettazione individuale, personalizzata e partecipata per
Leggi di più

Il ricordo e la memoria nei percorsi dell’invecchiamento – Convegno

Sollecitare gli operatori che lavorano nei centri servizi per anziani a costruire percorsi di stimolo del ricordo e
Leggi di più

Don Gnocchi, Barbante confermato presidente

Don Vincenzo Barbante è stato riconfermato alla presidenza della Fondazione Don Gnocchi, ente associato Uneba, per il triennio
Leggi di più

Lombardia – Dgr 1513, Regole, Piano sociosanitario: slide di Marchesi

“RSA: le Regole di sistema Regionali, la DGR 1513 e il Piano Sociosanitario Regionale” è il titolo della
Leggi di più

Sponsor