Skip to content

Come garantire la sostenibilità del Servizio Sanitario Nazionale?

Come garantire la sostenibilità del Sistema Sanitario Nazionale, non solo per garantire lo status quo di oggi, ma anche guardando al futuro?
Offre le sue risposte il 2° Rapporto GIMBE sulla sostenibilità del SSN realizzato dalla Fondazione GIMBE. Scarica il rapporto Gimbe
Secondo il Rapporto sono 4 le criticità che condizionano la sostenibilità del SSN:
  1. definanziamento pubblico, che ha causato uno spostamento verso il privato, con una spesa privata pro capite di circa 574 euro al giorno, con molte differenze tra le Regioni
  2. nuovi LEA, approvati un periodo di riduzione del finanziamento pubblico che mette a rischio la loro attuazione: c’è “ il rischio di trasformare uno straordinario traguardo politico in una grande illusione collettiva”, nota il Gimbe
  3. sprechi e inefficienze
  4. ipotrofia della spesa privata intermediata: la sanità integrativa intermedia solo il 12% della spesa privata, l’88% è invece out-of-pocket, cioè direttamente pagato dai cittadini
E per salvare il Ssn servono, a giudizio del Gimbe, 6 azioni fondamentali:
  1. più sicurezze sulle risorse destinate al SSN, con aumento anziché riduzione del finanziamento pubblico
  2. rimodulare i LEA sotto il segno del value, per garantire a tutti i cittadini servizi e prestazioni sanitari ad elevato value (cioè ritorno- in termini di salute- dal denaro investito), destinando quelle dal basso value alla spesa privata e impedendo l’erogazione di prestazioni dal value negativo
  3. ridefinire i criteri della compartecipazione alla spesa sanitaria e le detrazioni per spese sanitarie a fini IRPEF, tenendo conto anche del value delle prestazioni sanitarie
  4.  riordino legislativo della sanità integrativa
  5. piano nazionale di prevenzione e riduzione degli sprechi, al fine di disinvestire e riallocare almeno 1 dei 2 euro sprecati ogni 10 spesi
  6.  mettere sempre la salute al centro di tutte le decisioni (health in all policies)
Secondo Gimbe, in generale, per garantire la sostenibilità del Ssn serve anzitutto “l’esplicita volontà di rimettere al centro dell’agenda politica la sanità pubblica e, più in generale, il sistema di welfare, sintonizzando programmazione finanziaria e sanitaria sull’obiettivo prioritario di salvaguardare la più grande conquista sociale dei cittadini italiani: un servizio sanitario pubblico equo e universalistico da garantire alle future generazioni”.

Nessun commento ancora, aggiungi il tuo qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Uneba Lombardia fa ricorso contro la delibera della Regione sul blocco rette

Uneba Lombardia ha predisposto ricorso avverso la delibera della giunta regionale della Lombardia 1513/2023,e in particolare il punto
Leggi di più

Tariffe Rsa, il no di Uneba Piemonte al Patto proposto dalla Regione

“La remunerazione tariffaria dalla Regione Piemonte proposta non è compatibile né tantomeno sufficiente per garantire un modello di
Leggi di più

Samaritanus Care: ecco come gli enti Uneba possono trovare infermieri

Da lunedì 4 marzo 2024 gli enti associati Uneba e gli enti associati Aris hanno una nuova opportunità,
Leggi di più

“Perche’ sono in Rsa?” – Bugie e verità, corso gratuito con Uneba Varese

“Perché sono qui in Rsa? – chiede l’anziana accolta da poco –  Quanto tempo devo rimanere? Che malattie
Leggi di più

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative con Uneba Lombardia

Nasce l’Osservatorio Cure Palliative. Ne sono fondatori Liuc Business School, Federazione Cure Palliative ed Uneba Lombardia Obbiettivo dell’Osservatorio
Leggi di più

Progetto di vita individuale per persone con disabilità – Corso Anffas

Ha il patrocinio di Uneba Veneto il corso di formazione gratuito “La progettazione individuale, personalizzata e partecipata per
Leggi di più

Il ricordo e la memoria nei percorsi dell’invecchiamento – Convegno

Sollecitare gli operatori che lavorano nei centri servizi per anziani a costruire percorsi di stimolo del ricordo e
Leggi di più

Don Gnocchi, Barbante confermato presidente

Don Vincenzo Barbante è stato riconfermato alla presidenza della Fondazione Don Gnocchi, ente associato Uneba, per il triennio
Leggi di più

Sponsor