Novità sulle visite mediche di controllo Inps ai lavoratori.

Il dipendente di datore di lavoro privato con gravi patologie non ha l’obbligo di rispettare le fasce di reperibilità Inps per chi è in malattia.

Lo stabilisce il decreto del Ministero delle politiche sociali dell’11 gennaio 2016, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 21 gennaio.

L’esenzione dall’obbligo riguarda lavoratori con una di queste condizioni:

  • patologie gravi che richiedono terapie salvavita
  • patologie collegate ad una situazione di invalidità con riduzione della capacità lavorativa almeno del 67 per cento