Skip to content

Autismo, Fondazione Bellora inaugura TerraLuna a Gallarate

Con la benedizione dell’arcivescovo di Milano mons.Mario Delpini, l’associato Uneba Lombardia Fondazione Bellora ha inaugurato venerdì 3 febbraio a Gallarate (Varese) il primo lotto di Terra Luna,  spazio polifunzionale di 10.000 mq candidato a diventare un punto di riferimento europeo nella presa in carico dell’autismo a 360°.

Terra Luna è parte del progetto sperimentale Progetto Autismo, che punta a prendersi cura di tutti gli aspetti dello sviluppo evolutivo dei bambini con ASD (disturbi dello spettro autistico), dalla tenera età, all’inserimento nel mondo del lavoro, fino all’età adulta.

Guarda il servizio di Sky Tg 24 su TerraLuna

Il Centro nasce dalla progressiva riqualificazione dell’ex stituto scolastico Bonomelli, acquisito da Fondazione Bellora nel giugno 2018 e sottoposto a un intenso processo di ristrutturazione, iniziato grazie a un finanziamento di Regione Lombardia e Fondazione Cariplo.

TerraLuna  arriverà ad ospitare:

  • al piano rialzato: reception, sala di attesa,  stanze di cura per le terapie, sala polifunzionale e bar/caffetteria gestito in collaborazione con ragazzi autistici
  • al secondo piano: stanze di cura laboratori d’arte e mestieri
  • al terzo piano: condominio solidale per forme di co-housing protetto per i giovani,
  • al quarto piano: appartamenti per gli adulti
  • il centro avrà anche una palestra e aree per le attività motorie, una piscina terapica, un polo culturale con biblioteca, internet point e spazi per co-working digitale. terrazze esterne con serre e orti didattici

1 Comment

  1. Buongiorno,ho un figlio autistico di 32 anni,vorrei avere informazioni sulla nuova struttura
    Vi ringrazio anticipatamente
    Maria Gabriella Candio cell 3341427117


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Veneto – Accreditamento strutture sociosanitarie, avviso straordinario

Regione Veneto apre una procedura straordinaria di accreditamento per le strutture sociosanitarie: per il rilascio  a soggetti non
Leggi di più

Papa Francesco: non abbandonate gli anziani!

“Nella vecchiaia non abbandonarmi” è il tema della IV Giornata mondiale dei nonni e degli anziani che la
Leggi di più

Master per manager del sociosanitario con Uneba Veneto e Univr

Master di primo livello in management dei servizi sociosanitari di Università di Verona e Uneba Veneto: al via
Leggi di più

Disturbi neurocognitivi, convegno Oic e Uneba Veneto

Costruire una buona prassi nella presa in carico dei disturbi cognitivi che sia condivisa tra tutti i servizi
Leggi di più

Anziani, cura, valori – Convegno Uneba a S.Giovanni Lupatoto, Verona

“Valori e valore nella cura della persona anziana – Etica e sostenibilità dei servizi, strategie di innovazione e
Leggi di più

Combinare sapore e benessere: la cucina per anziani alla Provvidenza

Mangiare bene è stare bene, la qualità dei pasti è qualità della vita. Il servizio di cucina è
Leggi di più

FVG – Retta Rsa, il contributo regionale salirà a 23,5 euro

Rette Rsa in Friuli Venezia Giulia, aumenta di 2 euro al giorno il contributo regionale per l’abbattimento della
Leggi di più

Crotone: gli enti Uneba garantiscono l’Adi, la Asp non li paga

Il servizio Adi (Assistenza domiciliare integrata) nella provincia di Crotone è vicino all’obiettivo del Pnrr di garantire prestazioni
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care