Skip to content

Assistenza sanitaria integrativa – Cosa possono fare gli enti che non si sono iscritti entro il termine del 30 marzo

Uneba, Unisalute e sindacati (parti contraenti) hanno raggiunto un’intesa che consente che possano fruire del piano di assistenza sanitaria Uneba anche i dipendenti di Enti che non abbiano provveduto all’iscrizione all’assistenza sanitaria entro il termine fissato per il 31 marzo 2016.
In base al nuovo accordo, gli enti devono completare l’iscrizione all’assistenza sanitaria entro il 31 agosto 2016.
 La documentazione per l’iscrizione è stata inviata agli enti via email a gennaio 2016 e poi pubblicata nella parte riservata.
Gli Enti dovranno comunque pagare per intero il premio per il 2016: per questo si rende necessaria una fase di gestione straordinaria rimborsuale dei sinistri con decorrenza 1.1.2016.
Il documento nella parte riservata spiega cosa devono fare i dipendenti degli Enti iscritti in ritardo per ottenere il rimborso delle spese sanitarie sostenute tra il 1 gennaio e il 31 agosto 2016. E’ allegato anche il modulo per la richiesta di rimborso.
Tutta la documentazione necessaria va inviata entro il 31 ottobre 2016.

3 Comments

  1. La nostra struttura semi-residenziale situata a Niardo (BS) e attiva dal 2001.
    Siamo iscritti a UPIA VALLECAMONICA, ho necessità di reperire i moduli per iscrizione assistenza sanitaria integrativa per i miei dipendenti (12)
    ho una password e login rilasciatomi da ARLEA network ma non riesco a attivare l’accesso nel vostro sito
    richiedo assistenza.
    Cordiali saluti
    direttrice struttura
    Suardi Piera

  2. Buongiorno, lavoro per una struttura che ha adottato il contratto Uneba. Ad oggi (maggio 2018) non è ancora stata attivata l’assistenza sanitaria integrativa Unisalute nonostante i ripetuti solleciti da parte del personale. Cosa dobbiamo fare? Ringrazio anticipatamente per la risposta

  3. @valentina
    Le trasmetto la risposta della segreteria Uneba.

    Nella situazione da lei descritta, non viene applicata una norma contrattuale.Perciò: 1° rivolgersi ai sindacati (firmatari del);2° se necessario, all’Ispettorato del Lavoro;3° nel frattempo conservare le ricevute delle spese mediche sostenute dall’1.1.2016 in poi, che il datore di lavoro dovrà rimborsare.
    Se il datore di lavoro fosse nostro associato, noi potremmo fare un intervento, ma ci dovrebbe dire di chi si tratta.
    Cordiali saluti,
    Uneba


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

HAI DOMANDE O DUBBI?

I commenti dei lettori sono benvenuti. Dopo un rapido controllo, li pubblicheremo tutti, tranne quelli che contengono insulti o non hanno a che fare con Uneba. Uneba non può prendersi l’impegno di rispondere a tutti i commenti.

Agli enti in regola con la quota di adesione all’Uneba offriamo un servizio di assistenza gratuita sull’applicazione del contratto Uneba: è necessario inviare il proprio quesito a sail@uneba.org. Come da Regolamento Uneba, non sarà data risposta a quesiti provenienti da singoli lavoratori.

Potrebbe interessarti

Anziani, cura, valori – Convegno Uneba a S.Giovanni Lupatoto, Verona

“Valori e valore nella cura della persona anziana – Etica e sostenibilità dei servizi, strategie di innovazione e
Leggi di più

Management del sociosanitario cattolico, corso Lumsa con Uneba

Al via venerdì 11 ottobre 2024  a Roma il Corso di formazione in “Management dei servizi sociali e
Leggi di più

Imu enti non commerciali: scadenza domenica 30 giugno 2024

Il decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 24 aprile 2024 ha confermato l’obbligo dell’invio della dichiarazione
Leggi di più

Gentilezza verso gli anziani – Vince Fondazione Germani, associato Uneba Lombardia

Che volto ha le gentilezza nel nucleo Alzheimer di una Rsa? “Amare il prossimo, educazione, saper ascoltare, sorriso,
Leggi di più

Enti per minori: Uneba propone di costruire coordinamenti nelle regioni

“Ci lasciamo con l’impegno a cominciare a costruire nelle Regioni i coordinamenti, e poi un coordinamento nazionale”. Così
Leggi di più

Uneba lancia un’alleanza tra gli enti per il benessere di bambini e ragazzi

Creare un coordinamento degli enti per bambini e ragazzi in Campania, e poi in tutta Italia, per condividere
Leggi di più

Il convegno Uneba di Napoli su Avvenire

L’efficace azione dei centri diurni Uneba a Napoli; l’attenzione alle cura e  al rispetto del Centro Giovani di
Leggi di più

Le nuove Linee di indirizzo per le Comunità per i Minorenni

Sono le Linee di Indirizzo per l’accoglienza nei servizi residenziali per i Minorenni il cuore dell’intervento di Gianni
Leggi di più

Sponsor

zucchetti health care