E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale venerdì 27 aprile il decreto del presidente del consiglio del 20 aprile 2012 che proroga i termini per inviare documenti ad integrazione delle domande di iscrizione al cinque per mille per gli esercizi finanziari 2009, 2010 e 2011.

Il nuovo termine per la presentazione dei documenti integrativi all’iscrizione è il 31 maggio 2012.

Come spiega Quinonprofit,

  • per il 2009, è possibile per gli enti del “volontariato” integrare la documentazione già inviata in passato (non importa se nei termini giusti).
  • per il 2010 e il 2011, è possibile per gli enti del “volontariato” integrare la documentazione già inviata solo se alla data del 7 maggio (2010 e 2011) erano in possesso dei requisiti, e se avevano presentato la domanda di iscrizione (incompleta, evidentemente, altrimenti non ci sarebbe bisogno di integrazione) entro il 30 giugno (2010 e 2011).

Inoltre, spiega Vita, l’articolo 3 del decreto stabilisce che a decorrere dall’esercizio finanziario 2011, i termini di presentazione all’Agenzia delle entrate delle domande di iscrizione per il riparto del cinque per mille e delle successive integrazioni documentali che scadono di sabato o di giorno festivo sono prorogati al primo giorno lavorativo successivo.