Trovate qui l’elenco provvisorio degli enti iscritti al 5 per mille 2015, con anche un motore di ricerca per trovare prima l’ente che interessa e verificare che il proprio ente sia iscritto con tutti i dati corretti.

Per comunicare eventuali errori c’è tempo fino al 20 maggio.