Trovate qui i dati sulle scelte dei contribuenti per il 5 per mille 2009 (redditi 2008) e su quanto quindi spetterà a ciascun ente che era stato ammesso al beneficio.

  • qui la graduatoria per importo ricevuto di tutti gli enti del settore “onlus e volontariato” ammessi
  • qui gli elenchi di enti ammessi e non ammessi per il settore “onlus e volontariato”

TAGLI PER IL 5 PER MILLE 2011

Per quanto riguarda il 5 per mille 2011, il decreto Milleproroghe è legge, e quindi è confermato il taglio delle risorse: gli enti ammessi al 5 per mille non dovranno dividersi 400 milioni di euro come gli anni scorsi, bensì 300.