sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba
main sponsor uneba main sponsor uneba sponsor uneba

12 euro al giorno per gli oneri sanitari alle strutture per anziani in Friuli Venezia Giulia

  • 12 o 10 euro al giorno (a seconda delle caratteristiche degli anziani ospiti) per posto letto per l’assistenza infermieristica e riabilitativa (cioè quella per infermieri e fisioterapisti)
  • 125 euro all’anno per posto letto per la gestione dei rifiuti speciali e i trasporti sanitari

Questi sono i rimborsi delle spese (purché rendicontate) che le Aziende sanitarie del Friuli Venezia Giulia dal 1 gennaio 2020 debbono riconoscere agli enti gestori delle residenze per anziani non autosufficienti regolarmente autorizzate.

Lo stabilisce la delibera della giunta regionale del Friuli Venezia Giulia 124 del 30 gennaio 2020.

Come riconosce in premessa anche la delibera stessa, si tratta di un intervento per sanare la forte disomogeneità della quota per oneri sanitari che vigeva sino ad ora tra le diverse Aziende Sanitarie. Particolarmente penalizzati erano gli enti delle province di Trieste e Gorizia. Qui proprio Uneba Fvg ed alcune strutture associate avevano segnalato la situazione, sensibilizzato i famigliari degli utenti e chiesto alla Regione un intervento. Ora che il risultato è stato ottenuto, Uneba FVG guarda con soddisfazione alla nuova delibera, auspicando che seguano presto altre importanti riforme nel settore.

Nella premessa della delibera, la Giunta evidenzia anche che “che i costi effettivamente sostenuti per i suddetti oneri  (sanitari, ndr) dalle residenze per anziani convenzionate hanno subito un incremento nel precedente biennio per cui si rende necessario adeguare i suddetti rimborsi per evitare che tale incremento si ripercuota sulle rette a carico degli utenti”.

Scrivi un commento