sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Videosorveglianza dei lavoratori: le regole e le sanzioni

Se un ispettore del Ministero del lavoro trova in un’azienda impianti audiovisivi per il controllo dei lavoratori installati senza accordo sindacale o autorizzazione della Direzione Territoriale del Lavoro (vedi art.4, co.1, legge 300/70), l’ispettore deve impartire all’azienda una prescrizione: interrompere subito il controllo e, rimuovere gli impianti audiovisivi entro un tempo tecnico congruo.
Se entro questo termine l’ente sigla l’accordo sindacale o ottiene l’autorizzazione dalla Dtl, l’ammenda può essere ridotta a un quarto del massimo previsto, se pagato entro 30 giorni.
Questa l’indicazione del Ministero del Lavoro nella nota 11261 del 1 giugno, segnalata da Angelo Moretti di Uneba Lombardia.
Come ricorda il Ministero, senza accordo sindacale o autorizzazione della Dtl non è possibile nemmeno installare telecamere finte.

Scrivi un commento