sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Veneto – Uneba incontra l’assessore Valdegamberi

Recentemente l’assessore ai servizi sociali della Regione Veneto Stefano Valdegamberi ha incontrato le associazioni di categoria del settore socioassistenziale del Veneto per fare il punto sulla situazione regionale in questo momento di fine mandato dell’esecutivo regionale e in particolare presentare le politiche della Regione per il 2009 in materia di residenzialità extraospedaliera per anziani e disabili.

Per l’Uneba c’erano il presidente Francesco Facci e il presidente dell’Osservatorio sul lavoro Ernesto Burattin; presente anche la delegazione di Uripa.

L’assessore Valdegamberi ha presentato le principali azioni della Regione Veneto per anziani non autosufficienti e persone con disabilità, come il costituendo fondo per la non autosufficienza.

La protesta di Uneba

Si è discusso inoltre del provvedimento regionale che fissa le nuove quote sanitarie per anziani e disabili residenti in strutture di assistenza. L’incremento stabilito è del 2% anziché del 2,5% richiesto (E del 2,5% wera stato l’aumento nel 2008).  Uneba e le altre associazioni hanno fatto presente all’assessore le difficoltà per i servizi di assistenza garantiti dai propri soci che la scelta del 2% causa. L’incremento del 2%, oltretutto, è inferiore al semplice aumento dei costi di gestione, e perdipiù è già eroso dagli interessi passivi sui ritardati pagamenti da parte di diverse Ulss.

L’Uneba, in particolare, facendosi portavoce dei suoi associati, ha poi presentato all’assessore Valdegamberi la situazione di particolare disagio in cui si trovano attualmente le strutture residenziali per disabili a causa della mancata completa applicazione della delibera 4589/07 che adeguava le quote sanitarie alle effettive necessità della persona assistita. Di queste quote si attende ancora il saldo anche per il 2007: un ritardo che rende più difficile agli enti garantire i propri servizi e stabilire le rette.

Un successivo incontro, in tempi brevi, è stato fissato da Uneba per discutere in forma più approfondita queste e altre questioni con l’assessore Valdegamberi.

Scrivi un commento