sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Veneto – Nuovi corsi per operatore sociosanitario in tutte le Ulss, come chiesto anche da Uneba Veneto

Arrivano 176 nuovi corsi per operatore sociosanitario in Veneto nei prossimi tre anni.
La dgr 688 del 16 maggio 2017 ha approvato l’Avviso pubblico che spiega come dovranno svolgersi i corsi.
 
Chi organizza i corsi oss?
Entro metà giugno 2017 gli organismi di formazione accreditati o in via di accreditamento che vogliono organizzare un corso oss nel 2017 devono presentare il proprio progetto.
Quando si svolgono?
L’esame di ammissione sarà il 26 luglio. I corsi inizieranno entro il 29 settembre, per concludersi entro marzo 2019.
Quanti partecipano?
Al massimo 30 persone per ogni corso
E i prossimi anni?
Dopo i 65 corsi al via nel 2017, ce ne saranno 56 al via nel 2018 e 55 al via nel 2019.
Quante ore?
I corsi prevedono 480 di teoria e 520 di tirocinio.
Dove si fa il tirocinio?
200 ore in ospedale
120 ore in strutture per anziani
200 ore in strutture delle aree disabilità, integrazione sociale e scolastica, assistenza domiciliare, salute mentale
Dove si svolgono i corsi oss?
La Regione stabilisce dove, dividendoli tra le 9 Ulss in base ai fabbisogni espressi
In particolare, la Regione dà priorità ad alcuni corsi da svolgere in alcuni Comuni.
Chi può partecipare?
Per partecipare ai corsi bisogna avere il diploma di scuola media. Per i cittadini stranieri ci sono regole specifiche.
Ma io ho già lavorato in casa di riposo…
Chi vuole partecipare può chiedere il riconoscimento di crediti formativi per titoli o servizi maturati. Questa valutazione la fa l’ente gestore in cui lavora la persona.
Servono nuovi oss: Uneba Veneto e Uripa l’avevano segnalato
Alla  base della scelta della Regione di attivare nuovi corsi è stata anche la segnalazione di Uneba Veneto e Uripa sul fabbisogno di operatori sociosanitari, come ricorda anche il testo stesso della delibera di giunta:
“Con nota n. 75/2017 del 22/02/2017 le associazioni datoriali URIPA e UNEBA (..) hanno trasmesso (…) una stima di fabbisogno per le proprie strutture associate pari a 4.872 operatori per il triennio 2017/2019.
Tali dati, unitamente a quelli (…) relativi al fabbisogno per il personale dipendente delle AULSS del Veneto (…) sono stati alla base della redazione dell’ipotesi di bando che si sottopone all’esame della Giunta regionale”. (e che la Giunta ha approvato)
Uneba Veneto ci tiene a ringraziare i suoi enti associati per avere risposto al questionario sul fabbisogno oss che aveva inviato e continuerà il suo impegno nella cabina di regia per cosi oss della Regione Veneto.
Molti enti Uneba Veneto, presumibilmente, ospiteranno gli studenti del corso per operatore sociosanitario per parti del loro tirocinio obbligatorio.  I corsi, infatti, dovranno avere partenariati esclusivi con strutture o servizi del territorio,”che evidenzino  – si legge nell’Avviso- in maniera chiara le previsioni di nuovi inserimenti” di oss.
Uneba Veneto e Uripa avevano segnalato un fabbisogno di circa 4872 oss, a cui va aggiunto il fabbisogno per la sanità pubblica e per altre strutture. Con i 176 corsi oss previsti, se ne potranno formare al massimo 5280.
Nuovi corsi oss – Comunicato della giunta regionale del Veneto
Qui tutti gli articoli di www.uneba.org sul tema operatori sociosanitari. 

Scrivi un commento