sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Veneto – Come si può valutare la qualità del servizio delle rsa ai propri ospiti?

“Qualità e benessere dei servizi agli anziani” è il progetto che la Ulss 10 di San Donà di Piave (Ve) ha presentato e la Regione Veneto, con delibera 3720 del 2009, ha approvato.

Qui il testo integrale del progetto.

Obbiettivo del progetto è realizzare un sistema di valutazione permanente della qualità e del benessere degli anziani ospitati nelle strutture residenziali, pubbliche e private. Secondo la Ulss 10 proponente, infatti, oggi manca in Veneto un indicatore della qualità del servizio che le strutture offrono, e quindi le famiglie delle persone anziane non sono in grado di valutare dove utilizzare la loro impegnativa di residenzialità.

Il progetto di costruzione di un sistema di valutazione della qualità dei servizi prevede

  • “Carta dei valori per il benessere degli anziani”, da realizzare con la partecipazione di tutte le parti in causa, tra cui si citano anche “associazioni di rappresentanza delle strutture e degli operatori” come è Uneba
  • Guida ai servizi residenziali”: una per ogni provincia del Veneto, sia su carta che online, raccoglieranno i dati sui servizi offerti da ciascuna struttura ed i suoi impegni verso gli ospiti
  • Rilevazione della soddisfazione degli utenti e delle loro famiglie”: le strutture dovranno far compilare agli anziani ospiti o ai loro familiari dei questionari sul servizio svolto
  • Formazione del personale che dovrà valutare la qualità dei servizi e definizione di come misurare la qualità

Questo modello di valutazione dovrebbe venire preparato tra marzo e ottobre 2010, a fine 2010 le prime visite di valutazione di esterni alle rsa; poi tempo da gennaio a marzo 2011 per le azioni di miglioramento prima della seconda tornata di visite in primavera 2011. Il progetto dovrebbe terminare a dicembre 2011.

La Regione Veneto stanzia un finanziamento di 390 mila euro su un costo complessivo del progetto di 400 mila euro.

Scrivi un commento