sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Veneto – Aumentano i posti letto accreditati per anziani non autosufficienti, ma non le impegnative

La giunta della Regione Veneto ha deciso di aumentare di 2465 i posti letto per anziani non autosufficienti accreditabili.

Aumentano i posti letto accreditabili nelle Ulss 1 di Belluno, 4 di Thiene , 6 di Vicenza, 7 di Pieve di Soligo, 8 di Asolo, 9 di Treviso, 12 di Venezia, 13 di Mirano, 14 di Chioggia, 15 di Cittadella, 16 di Padova, 17 di Monselice, 20 di Verona e 22 di Bussolengo.

Con la delibera della giunta regionale 2243 del 3 dicembre 2013 la Regione Veneto aggiorna la programmazione per la residenzialità per anziani non autosufficienti.

Aumentano i posti letto accreditabili ma, come precisa la delibera stessa, “il provvedimento non comporta l’incremento numerico delle impegnative di residenzialità e non comporta alcuna spesa a carico del bilancio regionale.

Approfondimenti e dati sono negli allegati alla delibera 2243:

Allegato C: Nuova programmazione della residenzialità per anziani non autosufficienti: i posti letto per ciascuna Ulss

Allegato A: Calcolo del Fabbisogno teorico di posti letto autorizzabili alla costruzione e accreditabili sulla base della popolazione aggiornata

Allegato B: Offerta ricettiva dei centri di servizio per anziani rilevata al 31.12.2012. Troviamo qui cioè tutti i numeri su posti letto autorizzati per autosufficienti, posti letto autorizzati e accreditabili per non autosufficienti, posti letto autorizzati per autosufficienti religiosi, posti letto autorizzati e accreditabili per non autosufficienti

La delibera 2243 rimanda ad un successivo provvedimento la definizione del nuovo schema tipo di accordo contrattuale tra Ulss ed enti, che sostituisca la convenzione esistente ai sensi della dgr 3856/2004.

Scrivi un commento