sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Uneba Veneto – Congresso sul M.A.P.O.

A quanto rischio è esposto chi si occupa di movimentare persone che non riescono a muoversi da sole, ad esempio anziani o disabili non autosufficienti?

Dipende da molti fattori: la situazione dei pazienti, la formazione degli operatori, gli spazi in cui muoversi, le attrezzature a disposizione… E’ una situazione con cui il personale di una residenza sanitaria assistenziale si confronta quotidianamente.

Cos’è il M.A.P.O.

Un modo per misurare questo rischio è il metodo M.A.P.O. (Movimentazione e Assistenza Pazienti Ospedalizzati), elaborato dall’unità di ricerca Epm della Clinica “Luigi Devoto”, Fondazione Irccs Policlinico di Milano. Il metodo e’ accreditato dall’Inail dal 2004 come strumento ufficiale per la definizione di malattie professionali del settore.

Dal 2003 il metodo è stato applicato in via sperimentale dalla Fondazione Opera Immacolata Concezione di Padova, socio Uneba. Il M.A.P.O. è stato cioè tradotto dall’ambito ospedaliero a quello delle Rsa, con i necessari adattamenti.

Il convegno del 31 ottobre

Il punto sullo stato dell’arte della ricerca sul M.A.P.O e il coinvolgimento delle Rsa del Veneto nella sperimentazione sono i temi che si affrontano venerdì 31 ottobre, dalle 9 alle 13, nel convegno “Il M.A.P.O. nelle Rsa – evoluzione, percorsi, applicazione”. Sede è l’auditorium Pontello presso il Centro Civitas Vitae della Fondazione Opera Immacolata Concezione, in via Toblino 53 a Padova (qui).

Il convegno è organizzato da Uneba Veneto e Fondazione Opera Immacolata Concezione.

Al convegno vengono presentati gli studi compiuti al Policlinico e i risultati della sperimentazione svolta all’Oic; previsti inoltre gli interventi di Spisal e Inail di Padova, in merito a infortuni e malattie professionali nelle Rsa, e del giudice Giuseppe De Rosa, per la ricerca di un equilibrio, a rigor di legge, tra tutela del lavoratore e garanzia di benessere dell’assistito.

In pratica

Qui il programma completo del convegno.

La partecipazione è gratuita, ma bisogna iscriversi compilando questa scheda e inviandola entro martedì 21 ottobre alla segreteria dell’Uneba Veneto: info.veneto@uneba.org oppure fax 049 9666920. Per informazioni: 049 6683012.

Su richiesta viene rilasciato attestato di partecipazione.

Scrivi un commento