sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Una miniera di risposte nella parte riservata di www.uneba.org

Il sito www.uneba.org inizia a mostrare tutte le sue potenzialità. Da qualche giorno infatti i soci Uneba in regola con il pagamento delle quote associative stanno ricevendo le chiavi d’accesso (cioè un nome utente e una password) alla parte riservata del nostro sito.

In questa sezione del sito, oltre ad alcuni documenti di approfondimento relativi alle notizie pubblicate (che vengono di volta in volta segnalati) si trova un ricchissimo patrimonio di quesiti e risposte.

Cosa devo fare se un mio dipendente… ? 

Sono raccolti nella parte riservata di www.uneba.org i problemi più comuni con cui si confronta un ente Uneba nella sua attività quotidiana, in particolare in merito all’applicazione del contratto di lavoro.

E’ possibile effettuare una ricerca nel sito per trovare i chiarimenti relativi al proprio tipo di problema. 

Il numero dei quesiti pubblicati aumenta settimana dopo settimana.

Alcuni esempi:

*che trattamento economico spetta al dipendente che si assenta per seguire il figlio che deve essere operato di adenoidi?

*in quali casi il personale di assistenza può rifiutarsi di svolgere “mansioni promiscue”?

*è possibile far fare ad un infermiere professionale l’operatore socio sanitario, a parità di retribuzione?

Per molti dei quesiti la risposta è curata da Luciano Conforti, segretario generale di Uneba, che si può contattare all’indirizzo info@uneba.it

Come leggere quesiti e risposte? 

Per accedere alla parte riservata del sito, cliccare su “link ad area riservata” in basso a sinistra in questa pagina.

Verranno richiesti nome utente e password. Una volta entrati nella parte riservata si potrà accedere all’"Elenco quesiti" con relative risposte. E’ anche possibile cercare i quesiti secondo l’argomento.

Per chiarimenti sul funzionamento del sito non esitate a contattarci.

 

2 Commenti presenti

  1. In data 17 giugno 2008 alle 14:01 caterina ha scritto:

    io ho il contratto UNEBA dell’anno 2000, volevo
    conoscere gli aggiornamenti a tutt’oggi per
    gli operatori socio-sanitari che lavorano nelle
    comunità accoglienza madri-bambini
    mazza

  2. In data 18 giugno 2008 alle 18:32 Segreteria Uneba ha scritto:

    Il Contratto di lavoro del 2000 non è più valido, essendo stato sostituito da un successivo Contratto con validità 2001 – 05, a sua volta scaduto ed attualmente in fase di negoziazione.
    Se ci farà avere un suo indirizzo postale potremmo intanto spedirle (gratuitamente) il Contratto 2001 – 05, che resta in vigore fino alla sottoscrizione del nuovo (che sarà in vendita).
    Saluti
    Uneba

Scrivi un commento