sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Terzo Settore, Bobba a Padova. A Uneba gli auguri di Mattarella e Bagnasco (com.stampa)

Verso i decreti legislativi della Riforma del Terzo Settore: il sottosegretario del governo Gentiloni Luigi Bobba dialoga con  il non profit di Uneba a Padova
Venerdì 3 al Civitas Vitae “L’attuazione della Riforma del Terzo Settore”
Il Presidente Mattarella: prezioso il contributo di Uneba al Paese.
Mons.Bagnasco della Cei: “Uneba punto di riferimento per chi vuole contribuire all’evoluzione del Terzo Settore”.

JpegPADOVA – Il non profit dei servizi alla persona si ritrova a Padova. Ha aperto oggi giovedì 2 marzo al Civitas Vitae di Opera Immacolata Concezione il quindicesimo congresso nazionale di Uneba, dal 1950 organizzazione di categoria del non profit sociosanitario, educativo e assistenziale in Italia. Quasi un centinaio i delegati, in rappresentanza di oltre 800 strutture per anziani, persone con disabilità, minori e altre fragilità, di radici cattoliche, di tutta Italia: Uneba è presente in 17 regioni su 20. In Veneto, tra gli associati Uneba ci sono anche le più grandi strutture private del settore.
Cuore della 3 giorni di Uneba, intitolata “La Riforma del Terzo Settore: gli scenari cambiano, i valori restano” sarà domani, venerdì 2 marzo, il convegno aperto al pubblico “L’attuazione delle Riforma del Terzo Settore”, in programma dalle 9 al Civitas Vitae­. Al centro dell’attenzione, i decreti legislativi collegati alla Riforma, che il governo Gentiloni sta elaborando.
Relatore al convegno sarà Luigi Bobba, sottosegretario al Ministero del lavoro e delle politiche sociali del governo Gentiloni e prima del governo Renzi. Per entrambi è stato punto di riferimento nell’iter della Riforma. “La Riforma del Terzo settore: spazi, opportunità, nuove responsabilità” il titolo della sua relazione, a cui seguirà ampio spazio per il dibattito con il Terzo Settore: più di 200 gli iscritti al congresso.
La seconda relazione sarà: “Senso – significato – motivazione: radici e linfa dell’organizzazione e gestione dei servizi alla persona”, con suor Liviana Trambajoli, della Piccola Casa della Divina Provvidenza – Cottolengo.
Portera’ il suo saluto all’inizio del convegno Manuela Lanzarin, assessore ai servizi sociali della Regione Veneto.
Il congressoUneba si conclude sabato 4 marzo con la messa celebrata dal vescovo di Padova mons.Claudio Cipolla (alle 9 nella chiesa dell’Opera Immacolata Concezione) e a seguire l’elezione del nuovo consiglio nazionale Uneba, al cui interno verrà scelto il nuovo presidente, successore di Maurizio Giordano.
Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha inviato  il suo saluto ai partecipanti al Congresso. “Auguro a Uneba buon lavoro – scrive il Presidente- convinto che continuerete a dare un contributo prezioso al paese, in continuità con i valori e la lunga storia di cui siete interpreti”.
“Il servizio degli enti Uneba rappresenta un autorevole punto di riferimento per quanti intendano contribuire all’evoluzione legislativa e giurisprudenziale relativa al Terzo Settore”. E’ un passaggio della lettera a Uneba di mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Conferenza Episcopale Italiana, anche a nome del presidente, cardinale Angelo Bagnasco.
“Realtà come quelle di Uneba possono e devono dire la loro su temi forti come quello della identità del Terzo Settore, aiutando a mantenere le specificità di volontariato e animazione rispetto a quelle di impresa e cooperazione”, ha scritto nel suo messaggio  l’arcivescovo di Torino mons.Cesare Nosiglia.

 

***
Uneba (www.uneba.org ) è un’associazione di categoria che dal 1950 raccoglie enti privati , di radici cattoliche, dediti all’assistenza alle persone più fragili: oggi conta diverse centinaia di istituzioni associate in tutta Italia, quasi tutte non profit, dalle strutture residenziali per anziani ai servizi alle persone con disabilità.

Scrivi un commento