sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Sicurezza sul lavoro, slittano i termini

1. Obbligo di denuncia dell’infortunio sul lavoro di almeno un giorno

La circolare n.17 del 12 maggio 2009 del Ministero del Lavoro chiarisce che l’obbligo di comunicazione per gli infortuni sul lavoro di almeno un giorno non entrerà in vigore il giorno 16 maggio 2009, contrariamente a quanto inizialmente annunciato, in quanto non è stato ancora istituito il Sistema Informativo nazionale per la prevenzione nei luoghi di lavoro (c.d. SINP), in cui dovranno confluire tali informazioni.

Questo obbligo di comunicazione (che non ha nulla a che vedere con l’obbligo di denuncia ai fini assicurativi dell’ infortunio superiore a tre giorni stabilito dall’ art.53 del dpr 1124/65, da effettuarsi entro due giorni da quello in cui il datore di lavoro ha avuto notizia dell’evento) era stato introdotto dall’art.18, co.1, lett.r), del D.Lgs. n.81/08, ed era stato prorogato al 16 maggio 2009 dal D.L. n.207/08, art.32, affinché fosse possibile la costituzione del SINP. Le regole per il suo funzionamento avrebbero dovuto essere individuate mediante decreto interministeriale che, come comunica il Ministero del Lavoro, si trova in stato di “avanzata elaborazione”.

Inoltre, come evidenziato sempre dalla stessa circolare n.17, l’obbligo subirà “sensibili modifiche” ad opera di disposizioni integrative e correttive recentemente approvate dal Consiglio dei Ministri nella seduta del 27 marzo 2009.

Pertanto il Ministero del Lavoro conclude precisando che l’obbligo di comunicazione decorrerà dalla scadenza di sei mesi successivi all’adozione del decreto interministeriale sopra richiamato, tuttora in preparazione.

La mancata entrata in vigore comporta il permanere della sussistenza dell’obbligo di annotare l’infortunio nell’apposito registro.

2. Comunicazione del responsabile dei lavoratori per la sicurezza

Inoltre l’Inail, con comunicato sul proprio sito del 15 maggio 2009, rende noto che Il Ministero del Lavoro, con nota del medesimo giorno ha disposto lo slittamento del termine per la comunicazione all’Inail dei nominativi dei responsabili dei lavoratori per la sicurezza (Rls) al 16 agosto 2009 in considerazione dell’evoluzione normativa ancora in corso.

Qui presentavamo la normativa (con la precedente scadenza) e le modalità per la comunicazione dei nominativi di Rls.

Scrivi un commento