sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Sicurezza sul lavoro – Gestione dei rischi, le informazioni da fornire a rspp e medico competente

Sicurezza sul lavoro: sono circa 300 gli adempimenti che il datore di lavoro, assieme al dirigente o al preposto deve svolgere per vedere assicurata la conformità ai requisiti di sicurezza imposti dal decreto legislativo 81/08. Si va dalle procedure di gestione della prevenzione, alla valutazione dei rischi, all’istituzione del servizio di prevenzione e protezione, alla formazione, informazione ed addestramento dei lavoratori, dalla sorveglianza sanitaria fino alla gestione delle emergenze.

L’Ente Bilaterale Nazionale del settore Terziario ha elaborato e mette a disposizione le 412 pagine di  “Datori di lavoro e lavoratori. Guida pratica agli adempimenti di sicurezza e all’apparato sanzionatorio”, con i riferimenti a norme, modalità operative e moduli da compilare. (Attenzione: è aggiornato al 2011)

Puntosicuro sottolinea in particolare quanto scrive il libro in merito alla gestione dei rischi: l’obbligo del datore di lavoro di fornire al servizio di prevenzione e protezione ed al medico competente informazioni in merito ai rischi ed alla misure preventive adottate.

Il datore di lavoro deve fornire informazioni su:

  • natura dei rischi
  • organizzazione del lavoro, programmazione e l’attuazione delle misure preventive e protettive;
  • descrizione degli impianti e dei processi produttivi
  • dati relativi alle malattie professionali
  • provvedimenti adottati dagli organi di vigilanza

Allo scopo, il libro consiglia di seguire cinque direttrici:

  • identificazione dei fattori di rischio
  • identificazione dei lavoratori esposti
  • stima dell’entità delle esposizioni ai pericoli
  • stima della gravità e della probabilità degli effetti
  • programmazione o messa in atto delle misure di prevenzione

Scrivi un commento