sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Riforma del Terzo Settore, Giordano di Uneba: non temiamo concorrenza del for profit, puntiamo ad esser rete associativa di secondo livello

“La Riforma del Terzo Settore: gli scenari cambiano, i valori restano” è il tema del XV Congresso Uneba. E proprio alle prospettive della Riforma, che attende ancora molti decreti delegati per poter diventare effettiva, ha dedicato parte del suo intervento di apertura, giovedì 2 marzo, il presidente di Uneba nazionale Maurizio Giordano.
“Con il complesso normativo della legge 106/16 (Riforma del Terzo Settore) e dei suoi decreti delegati – ha rilevato Giordano  – si crea un sistema di servizi alla persona i cui attori sono: il pubblico, il mercato (con l’ingresso delle nuove società benefit), il semimercato (imprese sociali) e il non profit.
Ma noi  di Uneba non temiamo né nuovi ingressi, né concorrenza: la forte motivazione personale che è alla base dell’impegno nel sociale e la solidarietà e disponibilità delle comunità in cui agiamo sono elementi di grandissima valenza.
Temiamo però le contaminazioni che possono accompagnare il matrimonio tra finalità generali, agevolazioni e lucro soggettivo. 
E non siamo sicuri che regole, standard e controlli che vigono nella nostra area saranno applicati a tutti. Come se regole, standard e controlli debbano avere come fine la verifica e lo stretto formalistico controllo di chi entra in rapporto con la pubblica amministrazione (…) e non la qualità del servizio a persone e famiglie”.
“Da approfondire (nella Riforma) sono le conseguenze dell’istituzione delle reti associative di secondo livello, cui verrebbero conferite particolari e importanti funzioni e responsabilità: promozione delle attività di interesse generale, monitoraggio delle attività degli enti associati, promozione e sviluppo delle attività di controllo. Di tutta evidenza l’interesse dell’Uneba ad essere qualificata come rete associativa di secondo livello”.
“Noi di Uneba siamo un organismo di rappresentanza del Terzo Settore (…) che opera nell’ambito di concreti scenari, ma sulla base di valori e principi comportamentali ben precisi. E questo ci differenzia da altre sigle rappresentative in circolo e dà forza a noi stessi”.
Nelle prossime settimane pubblicheremo su www.uneba.org il testo integrale dell’intervento

1 Commento presente

  1. In data 21 marzo 2017 alle 12:45 Teddy onlus ha scritto:

    Come associazione nell’area dell’accoglienza socio-sanitaria e solidale, vorremmo sentirci parte della
    realizzazione della Rete associativa UNEBA e far
    arrivare a voi il ns. lottare per mantenere vivo questo
    VALORE SOCIALE CHE PORTIAMO AVANTI DAL 2014 ma che ha radici che hanno avuto inizio nel 2002.

    Grazie e b.lavoro

    Caterina Mazza

Scrivi un commento