sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Puglia – Rsa R1 negli ospedali riconvertiti

La giunta della Regione Puglia ha approvato i Criteri di riordino della rete ospedaliera 2015-2016 e definizione di modelli di riconversione dell’assistenza ospedaliera.

Si tratta della delibera 427 dell’11 marzo 2015.

Gli ospedali vengono classificati di base, di primo livello o di secondo livello, mentre gli ex ospedal riconvertiti diventano “Presidi territoriali di assistenza” (ospedali di comunità, ad esempio). All’interno di questi Presidi, spiega l’articolo 10 della delibera, possono essere attivate Unità di cure residenziali intensive di tipologia R1 (Rsa R1) con posti letto di residenzialità sanitaria per persone gravemente non autosufficienti, a totale carico del sistema sanitario.

Sarà la giunta a definire con un successivo provvedimento i requisiti e le tariffe delle Rsa R1.

Le prestazioni offerte dalla Rsa R1 “avranno una durata strettamente connessa al perdurare delle condizioni di bisogno e di appropriatezza dell’erogazione”, con periodiche valutazioni dell’ospite.

Entro fine 2015, si legge nel Regolamento, la giunta aggiornerà il fabbisogno di posti letto di Rsa R1 anche “in ragione del riordino complessivo della residenzialità sanitaria e sociosanitaria per anziani non autosufficienti”.

Scrivi un commento