sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Piemonte – Le regole per la casa famiglia ad accoglienza mista

La “casa famiglia ad accoglienza mista” diventa presidio socio assistenziale della Regione Piemonte: termina la sua sperimentazione iniziata nel 1993.

Con delibera 10-11729 del 13 luglio 2009 la giunta del Piemonte ha approvato infatti i requisiti gestionali e strutturali (qui) e le tariffe (qui) a seconda della persona accolta per le case famiglia ad accoglienza mista.

I requisiti della “casa famiglia ad accoglienza mista” in sintesi

  • struttura residenziale di tipo familiare
  • rivolta a persone senza supporto familiare proprio e/o adeguato
  • gestita da ente legalmente riconosciuto
  • presenza costante di una famiglia o almeno due adulti con adeguata preparazione
  • si occupa di pronta accoglienza per ragazzi 6-17 anni e adulti in difficoltà
  • in via straordinaria anche minori 0-5 anni
  • non più di 6 utenti, o 8 minori compresi gli eventuali figli della coppia che accoglie
  • ospitata in spazi con precise caratteristiche strutturali e funzionali: spazi, sicurezza, igiene, abitabilità…

Le tariffe in sintesi

  • anziani non autosufficienti a bassa o media intensità: non più del 75% di quanto previsto dalla dgr 17-15226 del 2005 e successive modifiche e integrazioni
  • adulti disabili medio gravi o gravissimi: non superiore al 50% di quanto disposto dai criteri previsti dalla dgr 230-23699 del 1997 e dalla dgr 51-11389 del 2003
  • minori: non superiore alla tariffa fissata dalla dgr n. 41 del 2004 per la “casa famiglia”

3 Commenti presenti

  1. In data 2 marzo 2012 alle 12:04 patrizia ha scritto:

    Buongiorno mi chiamo Patrizia, vorrei chiedere se è possibile sapere le tariffe per aprire una casa famiglia per anziani autosufficienti. Perchè ho cercato di aprire qui le vostre finestre ma non si aprono. VI scrivo dalla provincia di Alessandria. In attesa di una vostra risposta vi ringrazio anticipatamente.

    Distinti saluti
    Patrizia

  2. In data 15 maggio 2014 alle 23:52 cristina coffani ha scritto:

    buonasera sono una ragazza vedova con una bambina di 9 anni e mi trovo proprio da sola al momento mi stanno aiutando le assistenti sociali ma vorrei avere una famiglia intorno a me e per mia figlia ho parlato con assistente sociale e mi ha detto che bisogna pagare tanto io non posso piu stare da sola come faccio che via di uscita ho grazie

  3. In data 25 maggio 2014 alle 12:03 Ignazio ha scritto:

    buongiorno vorrei sapere le tariffe per ospitare in una casa famiglia n. 6 anziani autosufficienti.
    grazie e buona giornata

Scrivi un commento