sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Nordic walking alla Casa Per Anziani di Pieve di Soligo

E’ il nordic walking uno dei punti di forza della proposta educativa della Fondazione Casa Per Anziani di Pieve di Soligo, ente associato Uneba Veneto.

Tanto gli anziani ospiti della struttura e del centro diurno quanto alcuni esterni sono coinvolti nelle camminata con i bastoncini che si svolge nell’ampio parco della struttura.

Come spiegano Odetta Bordin e Alessandra Lioce della Fondazione Casa Per Anziani in un ampio articolo scritto per la rivista di settore Assistenza Anziani, il nordic walking garantisce, ad esempio, consumo calorico ma pure un mantenimento della presenza psichica per la necessaria attenzione ai movimenti. Permette un buon esercizio cardiocircolatorio. Stimola tanto l’autonomia quanto la socializzazione. Rafforza il sistema immunitario e previene l’osteoporosi. In generale, previene l’invecchiamento.

Oltre al nordic walking, Bordin e Lioce illustrano nell’articolo anche altre attività educative realizzare, senza finanziamenti esterni,alla Casa per Anziani, dal calendario “Ricordando il ‘900” ogni anno diverso al laboratorio di cucina e alla rievocazione dei giochi di una volta.

NORDIC WALKING

LABORATORIO DI CUCINA

CUCITO

ATTIVITA’ MANUALI

1 Commento presente

  1. In data 26 febbraio 2013 alle 11:00 Fossa Sr Donatella ha scritto:

    Complimenti! Sono contenta di questa pubblicazione perchè è una struttura che merita di essere presa ad esempio.
    La mia mamma di 91 anni e la mia zia al diurno, sono ospiti di questa struttura che apprezzo tantissimo. La mia mamma ha ritrovato la sua serenità, anche psicologicamente e mentalmente ha aquistato lucidità e memoria, grazie agli operatori in particolare al sig Vincenzo.
    Grazie ancora, per me che il Signore mi ha chiamata a servirlo lontano dai miei affetti più cari, è consolante sapere che la mia mamma, che mi ha donato la vita, è amata e assistita nella sua vecchiaia. Grazie a tutti gli operatori sanitari, ai medici e alla dirigenza.
    Con stima Sr M Donatella Fossa

Scrivi un commento