sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor unebamain sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Nella sanità pubblica dipendenti e stipendi in calo

Dal 2010 i dipendenti della sanità pubblica sono scesi da 695.100 a 672.900, con un calo del 3,28%.

In calo anche le retribuzioni pro capite: dai 40.961 euro del 2010 ai 39.368 euro del 2013.

Nell’insieme della Pubblica Amministrazione, i dipendenti tra 2010 e 2013 sono scesi del 3,9% (da 3.510.200 del 2010 ai 3.372.100 dell’anno scorso) mentre retribuzioni sono passate da 34.662 euro del 2010 ai 34.079 del 2013.

Nella sanità, quindi, le retribuzione sono calate più che nel resto della PA, anche se restano mediamente ben più alte.

I redditi sono considerati lordi procapite, al netto dei contributi a carico del datore di lavoro senza tenere conto della perdita di valore d’acquisto per la (seppur bassa) inflazione.

I dati arrivano dai conti economici della Pubblica Amministrazione, resi disponibili dall’Istat e analizzati da Quotidiano Sanità.

Scrivi un commento