sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Lombardia – La dgr X/740 approva il piano di utilizzo del Fondo per la Non Autosufficienza

Con la delibera X/740 del 27 settembre 2013 la giunta della Regione Lombardia ha approvato il Piano attuativo per l’utilizzo del Fondo Nazionale per la Non Autosufficienza (FNA), che nel 2013 è stato rifinanziato dal governo dopo il suo azzeramento nel 2011 e nel 2012.

Nel 2013 la Lombardia riceve 41,5 milioni dal Fondo. Per questo ambito la delibera decide di utilizzare, in aggiunta, 3,5 milioni tratti del Fondo sanitario regionale (FSR).

Così il sito Lombardia Sociale sintetizza come la Lombardia intende utilizzare i 45 milioni (Fna+Fsr):

Il Piano stima che in Lombardia ci siano 380 mila anziani (65+) non autosufficienti e/o fragili e 310 mila disabili, di cui 26 mila minorenni; circa 38 mila i disabili gravissimi, di cui poco meno di 5 mila minori. Contiene anche un riepilogo della rete dei servizi domiciliari, diurni e residenziali per disabili e anziani.

Comunicato stampa della Regione Lombardia sul riparto del fondo per la non autosufficienza

3 Commenti presenti

  1. In data 14 gennaio 2014 alle 23:23 Francesco Matera ha scritto:

    Questa legge come mai non è stata pubblicizzata? Noi in famiglia abbiamo un disabile grave con accompagnamento e siamo venuti a conoscenza per caso da una componente della LHEDA. E’ mai possibile che le famiglie non vengano messe al corrente di questa possibilità ne dalla regione, ne dall’ASL, tantomeno dai servizi sociali dello stesso comune di appartenenza. dico solo che e’ una vergogna colossale, sarebbe ora che qualcuno si svegliasse e desse una bella scrollata ai responsabili, grazie e cordiali saluti Francesco Matera – Bollate

  2. In data 5 ottobre 2014 alle 23:09 pinuccia ha scritto:

    Scusate ma per fare domanda x il B 2 dove si può trolo fanno?vare il modello della domanda da compilare? perché se non è legata all’ ise i comuni i comuni lo fanno?? ci prendono in giro ?
    grazie!
    pinuccia

  3. In data 7 ottobre 2014 alle 11:13 Uneba Lombardia ha scritto:

    @pinuccia Gentile signora, le consigliamo di volersi rivolgere al Dipartimento ASSI della sua ASL di competenza
    Uneba Lombardia

Scrivi un commento