sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Licenziamenti: contestazione immediata… ma non troppo

Con sentenza n. 20404 del 22 settembre 2009, la Corte di Cassazione ha affermato che il principio di immediatezza della contestazione anche in caso di licenziamento va inteso in senso relativo, tenendo conto delle situazioni oggettive che possono ritardare l’accertamento definitivo dei fatti contestati.

Ragioni oggettive infatti possono ritardare la percezione e il definitivo accertamento e valutazione dei fatti contestati, soprattutto quando il comportamento del lavoratore consista in una serie di fatti che, convergendo a comporre un’unica condotta, esigono una valutazione unitaria. In questi casi, la contestazione può seguire l’ultimo di questi fatti anche a una certa distanza temporale dai fatti precedenti.

 

Fonti: www.dplmodena.it, www.pugliaimpiego.it

Scrivi un commento