sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

La festa del 1 maggio cade di domenica: come applicare il contratto Uneba?

La coincidenza del 1° maggio con la domenica, secondo il 5° comma dell’art. 54 del contratto nazionale Uneba, darà diritto ai lavoratori di percepire una quota di retribuzione giornaliera ordinaria aggiuntiva.

Ciò varrà per tutti i dipendenti, a prescindere che siano in servizio ovvero in riposo nella giornata del 1° maggio. Coloro che saranno in servizio per lavoro ordinario (turno) percepiranno, sulle ore effettivamente lavorate, le maggiorazioni previste all’art. 53 del ccnl.

Nessuna retribuzione aggiuntiva sarà invece dovuta nei casi in cui l’orario di lavoro, sviluppato su base annua, comporti già l’osservanza di 52 riposi settimanali e di 12 festività. Infatti, in questi casi, la coincidenza della festività con la domenica non provoca ai lavoratori alcun pregiudizio. Resta ferma, anche in questi casi, l’erogazione delle maggiorazioni per lavoro ordinario festivo e festivo-notturno, sulle ore di effettiva presenza.

Scrivi un commento