sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Impegnative, fabbisogno, rette, costi nei servizi per anziani non autosufficienti in Veneto

Tutti i dati sulla residenzialità per non autosufficienti in Veneto: i posti letto, il fabbisogno, le impegnative, i finanziamenti, la domiciliarità…

Oltre ai dati, il confronto, sia a livello regionale che di singola Ulss: per verificare quali risultati danno i finanziamenti, quali risposte vengono date ai fabbisogni.

Approfondisce con ampio dettaglio questi temi di interesse di tutte le strutture per anziani “I servizi per le persone anziani non autosufficienti”, prima parte del Libro Bianco del Servizio Socio Sanitario della Regione del Veneto 2001-2009 che la Regione sta preparando.

A seguire, sotto, proponiamo una selezione delle tabelle presenti nella pubblicazione, che illustrano con chiarezza la situazione veneta nei servizi agli anziani non autosufficienti ed in particolare le differenze tra le Ulss

Scrive nell’introduzione il commissario generale dell’Arss (nonché segretario regionale della Sanità) Domenico Mantoan: “E’ noto che, per quanto riguarda la residenzialità, tra i territori del Veneto si registrano differenze in termini di offerta di prestazioni e di riparto del finanziamento. Ciò è dovuto ai fattori storici di sviluppo della nostra rete assistenziale residenziale. Parlare di riequilibrio rischia di essere poco realistico se non si tiene in conto della complessità dei fattori in gioco: l’aumento dei bisogni legato all’invecchiamento della popolazione; l’elevata spesa sostenuta per le impegnative di residenzialità, che rende impensabile un riequilibrio con l’aumento delle quote nei territori deficitari; la necessità di confrontare l’offerta di residenzialità – rimanendo nel campo dell’assistenza socio sanitaria – con quella dell’assistenza domiciliare”.

ASSISTENZA AGLI ANZIANI NON AUTOSUFFICIENTI IN VENETO – ALCUNI NUMERI

Fabbisogno di residenzialità: quanti posti letto servono in ciascuna Ulss

Assegnazione delle quote di rilievo sanitario

La crescita dei finanziamenti di Fondo regionale per la non autosufficienza e Fondo sociale regionale

Quanto costa garantire i livelli di assistenza?

Più posti letto di quelli che servono? Oppure meno?


Alle impegnative corrisponde l’utilizzo?

Quanto dà la Regione per ciascuna persona da assistire?

Più impegnative uguale più costi? Per tutti allo stesso modo?

A confronto i costi per residenzialità e domiciliarità

Scrivi un commento