sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Franco Massi nuovo presidente di Uneba nazionale

Scelto dal consiglio direttivo dell’associazione del non profit sociosanitario di radici cristiane 

Il bergamasco Franco Massi nuovo presidente di Uneba Nazionale

“Vogliamo essere più presenti al Centro e al Sud, non limitarci agli enti per anziani, e intensificare la collaborazione con le università”
 
Franco Massi è il nuovo presidente di Uneba nazionale. Lo ha eletto, martedì 28 marzo a Roma, il nuovo consiglio direttivo dell’associazione, espresso dal XV congresso nazionale di inizio marzo a Padova,
Massi, lombardo di Bergamo, è direttore generale della Fondazione Restelli di Rho (Mi) ed era vicepresidente di Uneba dal 2012 dopo esserne stato in precedenza consigliere. Succede a Maurizio Giordano, presidente Uneba per oltre vent’anni, che il Congresso ha nominato presidente onorario.
Uneba è la più longeva e rappresentativa associazione di categoria del non profit sociosanitario educativo e assistenziale, e raccoglie oltre 800 enti in tutta Italia, quasi tutti non profit di radici cristiane.
Tra gli obbiettivi dell’azione di Uneba, il neopresidente Massi aveva indicato, già nel suo intervento al congresso Uneba, la volontà di ampliare la base associativa, in particolare verso il centro e sud Italia e verso gli enti che si occupano di disabili, minori, immigrati, dipendenze, volontariato, in aggiunta alla già folta presenza in Uneba di strutture per anziani.
“La Riforma del Terzo Settore in arrivo – ha detto Massi – obbliga le strutture Uneba a rinnovarsi, anche per rispondere alla crescente concorrenza di realtà con scopo di lucro. Ottenere delle certificazioni di qualità ed adottare il bilancio sociale possono essere due validi strumenti per gli enti Uneba, che sempre più dovranno diventare strutture multiservizi”.
“Anche l’associazione Uneba dovrà rinnovarsi- ha osservato il neo presidente -. In che modo? Ad esempio offrendo più formazione, più servizi e consulenze, stimolando la collaborazione tra gli enti, costituendo albi Uneba dei consulenti legali e fiscali e dei fornitori di fiducia.
Bisognerà inoltre intensificare la collaborazione con le università, anche per elevare il livello qualitativo dei nostri servizi.
Assieme alle altre associazioni di categoria, dovremo farci promotori di proposte di legge per la trasformazione delle ipab in enti di diritto privato, attingendo all’esperienza delle Regioni che già sono intervenute in questo campo”.
Massi ha anche proposto che le entità più strutturate dell’Uneba supportino le altre, anche attraverso gemellaggi.
 
*** 
Del nuovo consiglio direttivo di Uneba, eletto al Congresso di Padova, fanno parte, oltre al presidente Massi e ai presidenti regionali: Angelo Gipponi, Fabrizio Ondei, Marco Petrillo, suor Laura Airaghi, Alessandro Palladini per Uneba Lombardia; Amedeo Prevete e Giampaolo Torre per Uneba Piemonte; Elisabetta Elio ed Ernesto Burattin per Uneba Veneto; Matteo Sabini per Uneba Friuli Venezia Giulia; Luca Volpe per Uneba Liguria; Walther Soranna per Uneba Emilia Romagna; Salvatore Tomasso per Uneba Marche; Carlo Alberto Orvietani e Ginevra Chieffi per Uneba Toscana; Fabrizio Varesano per Uneba Puglia; Salvatore Caruso per Uneba Sicilia; Giancarlo Maurandi per Uneba Sardegna.
 
Comunicato stampa Uneba del 29 marzo 2017 
Ufficio stampa Uneba nazionale: Tommaso Bisagno, tommaso.bisagno@gmail.com, 3473677957

Scrivi un commento