sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Fino a fine 2012 possibile sanare la situazione Eas

Con la risoluzione 110/E del 12 dicembre 2012, l’Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti su chi può accedere alla sanatoria per la mancata o ritardataria presentazione del modello Eas.

Come spiega il Csv di Treviso, la risoluzione chiarisce che tutte le associazioni, indipendentemente dall’anno di costituzione) possono accedere alla sanatoria, in particolare:

  • chi ha dimenticato di presentare il modello Eas può sanare presentandolo entro il 31 dicembre 2012, con sanzione di 258 euro

  • chi ha presentato il modello Eas in ritardo di più di 60 giorni può sanare entro il 31 dicembre pagando la sanzione di 258 euro, ma senza dover trasmettere nuovamente il modello Eas.

Si tratta di un approfondimento del tema già trattato dall’Agenzia delle Entrate con la circolare 38 del 28 settembre 2012.

Scrivi un commento