sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Festeggiare i centenari è ribadire che prima di tutto c’è la persona ed il suo percorso di vita – Uneba Veneto verso il convegno 2018

Un club che riunisca, idealmente, tutti i centenari del Veneto, ed in particolare quelli residenti nelle strutture Uneba Veneto.
Una festa, l’11 maggio a Padova, che li faccia incontrare di persona, per tutti quelli per cui le condizioni di salute lo permettono.
Questo è il cuore di “Ricomincio da zero”, l’iniziativa nata da Opera Immacolata Concezione e abbracciata da Uneba Veneto, dedicata ai centenari.
Qualcuno potrebbe chiamarla un’idea carina.
Qualcuno potrebbe definirla una proposta simpatica.
Ma in realtà è molto di più. E’ una delle concretizzazioni di una precisa scelta di valori.
Festeggiare i centenari è un modo per ribadire che queste donne e questi uomini nati quando l’Italia stava combattendo e patendo la Prima Guerra Mondiale sono una risorsa preziosa nella società.
Una società in cui loro, e tutti i longevi, possono ancora avere un ruolo attivo.

FRAGILI E PREZIOSI
La loro fragilità, come spiega nella sua presentazione dei servizi Opera Immacolata Concezione, “non viene rifiutata e ignorata, ma accettata e affrontata attraverso il sostegno e la comprensione reciproca”. Questi anziani diventano “testimoni della cultura del limite”, ciascuno con la propria esperienza di vita. Spesso radicata in quello stesso territorio di cui è figlia la struttura che li accoglie nel tratto finale del loro percorso.
E diventano “produttori di relazioni”  verso chi sta loro interno: in modo particolare quando nell’ambiente in cui vivono si incontrano le generazioni, ad esempio perché accanto al centro residenziale per anziani si trova una scuola dell’infanzia o un’altra struttura comunitaria.
E non a caso Oic, dove “Ricomincio da zero” è nato, festeggia sempre i centenari assieme ai bambini della scuola d’infanzia: è l’immagine e la realizzazione del “Cerchio della vita”, che mostra attraverso volti e sorrisi il rigenerarsi della vita.

AL SERVIZIO DI CIASCUNO
Affermare che i centenari sono una risorsa preziosa è come ribadire che ogni persona vale: uno dei principi non negoziabili che guidano l’attività degli enti Uneba Veneto.
Ogni persona vale, e vale nella totalità dei suoi bisogni, a cui deve rispondere una presa in carico complessiva.
Ogni persona ha diritto ad avere il meglio: a poter scegliere, assieme alla sua famiglia, in quale struttura essere accolto; e a strutture che si impegnano ogni giorno a migliorare la qualità del servizio, sapendo che il legislatore le incentiva a farlo.

ACCOMPAGNIAMO IL CICLO DELLA VITA NEL TERRITORIO A CUI APPARTENIAMO
“Gli enti Uneba Veneto – dice Fabio Toso, direttore generale di Opera Immacolata Concezione –  sono realtà che, nella loro articolazione e nella diversità dei servizi, accompagnano il ciclo della vita nei territori in cui operano, in cui sono nati, mettendosi al servizio delle famiglie. Ed a questi territori appartengono, perché non sono mai di proprietà di un azionista.
La longevità è una risorsa dei territori ed è simbolo e testimonianza dei valori duraturi. E’ un modo di affermare che ciò che dura molto ha valore e viceversa”.

IN SPIRITO DI GRUPPO
Inoltre un’iniziativa come “Ricomincio da zero”, nel suo essere allargata a tutti gli enti associati Uneba Veneto, mostra, nel suo piccolo, i frutti che può dare la collaborazione tra gli enti con lo scambio di buone pratiche.

VERSO IL CONVEGNO

Il valore della persona, la longevità come risorsa, la libera scelta delle famiglie e la spinta alla qualità del servizio per gli enti sono alcuni dei temi che Uneba Veneto proporrà a tutte le componenti impegnate nell’assistenza agli anziani e alle persone fragili in Veneto – dai famigliari ai dipendenti, dai sindacati alla Regione alle altre associazioni di categoria – in occasione del convegno Uneba in programma a fine maggio a Padova, di cui a breve pubblicheremo il programma.

Verso il convegno: il rapporto con la Regione -. I controlli sulle case delle riposo

Verso il convegno Uneba Veneto 2018 – Tutti gli articoli

Scrivi un commento