sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Esperti Uneba – Pronti i modelli Intra per gli enti non commerciali non soggetti iva

Con il recepimento della Direttiva Ue sull’iva, dal 1 gennaio 2010 anche gli enti non commerciali non soggetti iva sono obbligati alla presentazione degli elenchi Intra per l’acquisto di servizi e/o beni da soggetti non residenti nell’Unione Europea. Con la pubblicazione degli appositi modelli si completa il quadro del nuovo adempimento:

Il modello Intra 12 va utilizzato dagli enti non commerciali, non soggetti iva, che hanno effettuato acquisti intracomunitari di beni oltre la soglia dei 10.000 euro, ovvero dagli enti che hanno optato per l’applicazione dell’iva in Italia per tali acquisti. L’adempimento serve per dichiarare all’Agenzia delle Dogane gli acquisti effettuati nel mese precedente, l’imposta dovuta oltre agli estremi del versamento. I modelli vanno utilizzati anche per la fornitura di beni e servizi resi agli enti nell’esercizio di attività non commerciale da parte di soggetti non residenti.

Il modello Intra 13 va utilizzato dagli enti non commerciali, non soggetti iva, che vogliono effettuare acquisti intracomunitari di beni. Tali soggetti, se non hanno optato per l’applicazione dell’iva in Italia, fino al raggiungimento dei 10.000 euro, prima di realizzare l’operazione di acquisto intracomunitario di beni devono comunicare all’Agenzia delle Dogane, l’ammontare dell’acquisto in corso, e quello complessivo degli stessi acquisti effettuati nell’anno.

I modelli in questione vanno presentati in via telematica: il modello Intra12 va inviato entro il mese successivo a quello di registrazione degli acquisti; il modello Intra13 va inviato prima dell’acquisto intracomunitario.

Donatello Ferrari

Scrivi un commento