sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Esperti Uneba – 5 per mille 2008, è l’ora del rendiconto. Sai come fare?

Il 5 per mille 2008 è stato erogato agli enti negli ultimi mesi del 2010. Scade quindi in questi giorni il termine per la compilazione della rendicontazione delle spese. Riteniamo utile elencare alcuni aspetti di particolare interesse relativi a questi adempimenti.

SPESE AMMISSIBILI

Sono ammissibili tutte le spese sostenute tra il 18 marzo 2010, giorno di pubblicazione degli elenchi dei beneficiari del 5 per mille 2008, ed il termine previsto per la rendicontazione, ossia un anno dall’effettiva erogazione delle somme assegnate. Sul tema è recentemente intervenuto il Ministero del lavoro. Non basta l’impegno di spesa, il termine di un anno dall’erogazione è tassativo per l’effettuazione delle spese. Le spese ammissibili sono sia quelle ordinarie di gestione dell’ente, che quelle riferibili ad un particolare progetto, con l’eccezione delle spese pubblicitarie relative alla campagna di sensibilizzazione per la destinazione del 5 per mille.

RENDICONTAZIONE

Il modello messo a disposizione dal Ministero del Lavoro va compilato entro un anno da quando è stato effettivamente ricevuto l’importo spettante.

Fa testo il mese: quindi, ad esempio, se le somme sono state accreditate il 10 ottobre 2010, il rendiconto andrà predisposto entro il 31 ottobre 2011. Al rendiconto va allegata copia della carta d’identità del legale rappresentante e l’eventuale relazione illustrativa (nel caso di compilazione dei punti 4 e/o 5 del rendiconto).

INVIO DEL RENDICONTO

Entro 30 giorni dal termine per la stesura del rendiconto, nel caso le somme riscosse siano state pari o superiori a € 15.000,00, il rendiconto va inviato al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, mediante, alternativamente:

  • posta elettronica certificata (pec) all’indirizzo dgvolontariato@mailcert.lavoro.gov.it. Il rendiconto e gli allegati vanno salvati in formato pdf;
  • in via cartacea, mediante posta raccomandata, indicando sulla busta “Rendiconto 5 per mille Irpef” all’indirizzo: Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, D.G. per il Volontariato, l’Associazionismo e le Formazioni Sociali – Divisione I -Via Fornovo n.8.  00192 Roma

Continuando l’esempio di prima, se l’ente ha ricevuto le somme il 10 ottobre 2010, e se ha ricevuto 15 mila euro o più,dovrà inviare il rendiconto al Ministero, l’invio andrà effettuato entro il 30 novembre 2011.

GIUSTIFICATIVI DI SPESA

I documenti giustificativi di spesa vanno annullati con una dicitura attestante che la spesa è stata sostenuta con la quota del 5 per mille Irpef percepita per l’anno 2008. I documenti contabili non vanno in ogni caso inviati, ma conservati ed esibiti in caso di verifica.

Linee guida ministeriali per la rendicontazione

Donatello Ferrari

Scrivi un commento