sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Emilia Romagna – Approvate le tariffe per i servizi semi residenziali socio sanitari per disabili.

Con delibera 219/2010 la giunta della Regione Emilia Romagna ha approvato il Sistema omogeneo di tariffa per i servizi semiresidenziali socio sanitari per disabili accreditati transitoriamente o provvisoriamente per il periodo di validità dell’accreditamento transitorio.

Qui la delibera e l’allegato Sistema di tariffa

La decisione si riferisce solo ai centri diurni socio riabilitativi per persone con disabilità. Sono rimandate atti successivi la definizione delle tariffe per l’accreditamento transitorio e provvisorio del centro socioriabilitativo residenziale per disabili e, ovviamente, le tariffe per l’accreditamento definitivo per tutti i servizi per persone con disabilità.

Il costo di riferimento sociale e socio-sanitario viene remunerato attraverso il Fondo Regionale per la Non Autosufficienza (75%-80%) e la compartecipazione degli utenti e/o le risorse dei Comuni di residenza degli utenti stessi. (20%- 25%)

Il costo di riferimento per i servizi socio sanitari nel 2010 è:

  • livello assistenziale moderato: euro 64 al giorno
  • livello assistenziale severo: euro 85,30 al giorno
  • livello assistenziale elevato: euro 112, 60 al giorno

Inoltre, spiega il Sistema di tariffa approvato, “in presenza di ospiti con bisogni socio assistenziali ed educativi lievi il costo di riferimento per il livello moderato va ridotto del 20% in considerazione di una inferiore presenza di personale assistenziale ed educativo”.

All’opposto, “in presenza di ospiti con disturbi del comportamento e bisogni socio assistenziali ed educativi particolarmente complessi il costo di riferimento per il livello completo è aumentato in rapporto a quanto previsto nel PAI o nel PEI sino ad un massimo del 40%, in relazione alla effettiva maggiorepresenza di attività e di personale assistenziale ed educativo”.

Per i servizi socio sanitari per anziani le tariffe erano state approvate con la dgr 2110/2009.

Scrivi un commento