sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Durc interno – Nuove regole da aprile 2014

Da aprile 2014 cambiano le regole per il “Durc interno”.

Il Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC) è un certificato unico che attesta la regolarità di un’impresa nei pagamenti e negli adempimenti previdenziali, assistenziali e assicurativi nonché in tutti gli altri obblighi previsti verso Inps o Inail.

La richiesta di Durc interno non viene più fatta dal datore di lavoro, bensì dall’Inps. L’Inps verifica i presupposti per il rilascio del Durc, ma non emette un documento: ci sarà invece un sistema di segnalazione degli esiti della verifica nel Cassetto previdenziale aziende. Con la simbologia dei semafori. Il semaforo verde, cioè l’indicazione di Durc interno positivo, permette all’ente di accedere ai benefici per i quali è richiesto il Durc per il mese in cui è emesso il semaforo verde e per i tre successivi.

In caso di rilevazione di irregolarità viene inviato un “preavviso di Durc interno negativo”, con 15 giorni di tempo per mettersi in regola.

L’Inps avvierà la prima richiesta di Durc interno dalla metà di aprile 2014.

Nuovo sistema di Durc interno – Comunicato Inps

Messaggio Inps 2889 del 27 febbraio- La nuova procedura nel dettaglio

Scrivi un commento