sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Dal 13 settembre certificati di malattia solo telematici

Termina il periodo transitorio di tre mesi: da martedì 13 settembre cambiano le regole per i certificati medici relativi alle assenze dei lavoratori.

L’invio dei certificati avverrà in forma telematica.

Le aziende non dovranno più chiedere ai dipendenti il certificato di malattia cartaceo. Potranno invece chiedergli di comunicare il numero del certificato inviato per via telematica dal medico del dipendente. Grazie al numero le aziende potranno visualizzare il certificato nell’apposita sezione del sito dell’Inps.

Mettiamo nuovamente a disposizione nella parte riservata del sito in corrispondenza di questa notizia un modello di comunicazione ai dipendenti che Uneba suggerisce agli enti associati di affiggere in luogo visibile a tutti. Nella comunicazione si spiegano le nuove formalità da osservare in caso di assenza per malattia, e in particolare si ribadisce quali sono e restano gli obblighi del dipendente, nel rispetto della normativa e del contratto nazionale Uneba.

Come ha spiegato il messaggio Inps 9197 del 20 aprile 2011, resta obbligatorio per il dipendente esibire all’Inps e al datore di lavoro il certificato medico in formato cartaceo in caso di ricovero ospedaliero, degenza in strutture di pronto soccorso, o emissione di certificati da parte di strutture private non ancora abilitate all’invio telematico.

Qui un approfondimento del Sole 24 ore sul tema, segnalato da Uneba Veneto.

Scrivi un commento