sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Compartecipazione disabili – Abruzzo, la giunta revoca il decreto

Come riferisce un’agenzia di stampa, il presidente della Giunta regionale d’Abruzzo, Gianni Chiodi (Pdl), ha deciso di revocare la delibera assunta dall’ex commissario della sanità abruzzese Gino Redigolo con la quale era stata introdotta la compartecipazione alle prestazioni riabilitative per i disabili. A loro carico era il 30% della spesa, circa da 30 a 90 euro per ogni giorno di ricover.

La giunta abruzzese intende invece ora caricare interamente sul Fondo sanitario nazionale i trattamenti intensivi alle persone con patologie gravi. Dchiara l’assessore alla sanità della Regione Abruzzo Lanfranco Venturoni: “tutte le prestazioni riabilitative di natura sanitaria dovranno rimanere a totale carico del fondo sanitario, laddove, invece, le prestazioni prevedano anche una rilevanza sociale, non immediatamente distinguibile da quella sanitaria, si può pensare di assoggettarle alla compartecipaizone, che potra’ essere a carico del singolo o del Comune”.

Scrivi un commento