sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Codice Unico del Terzo Settore – Più di 80 proposte di modifica o osservazioni dalla commissione Affari Sociali della Camera

La XII commissione della Camera  Affari Sociali, ha espresso il suo parere sul decreto legislativo sul Codice del Terzo Settore. Il suo parere è favorevole, ma formula

  • 44 proposte di modifica
  • 41 osservazioni
Leggi il parere della commissione Affari Sociali sul decreto sul Codice del Terzo Settore

Le proposte di modifica riguardano, tra l’altro, la riscrituttura del concetto di “reti associative”, introdotto proprio da questa Riforma.  Le osservazioni riguardano, ad esempio, norme ad hoc per le fondazioni, statuti degli enti del Terzo Settore, iscrizione al Registro del Terzo Settore.

Leggi gli atti del dibattito in commissione, con la partecipazione del sottosegretario alle politiche sociali Luigi Bobba

Qui invece il link al parere della stessa commissione sul decreto sull’impresa sociale

***

Sul decreto sul Codice del Terzo Settore ha espresso mancata intesa la Conferenza unificata, come prima aveva fatto la Conferenza delle Regioni. Si insiste, ad esempio, sulla necessità di istituire Consigli regionali del Terzo Settore.

Codice del Terzo Settore, le critiche della Conferenza unificata

**

Nei suoi rilievi sul Codice del Terzo Settore, la commissione Finanze della Camera evidenzia, tra gli altri punti, la necessità di

  • consentire ai trust (costituti anche in forma di onlus), ove rispondano ai requisiti introdotti dallo schema in esame, di iscriversi nel Registro unico
  • permettere agli enti l’iscrizione contemporanea in due o più sezioni del Registro del Terzo Settore, “in quanto molte delle attività in campo sociosanitario e socioassistenziale sono interconnesse allo scopo di raggiungere il miglior risultato nei confronti della persona assistita”

La commissione Finanze propone inoltre una riscrittura dell’articolo del Codice sul regime fiscale del Terzo Settore.

***

Trovate qui, infine, il parere della commissione Affari Costituzionali del Senato sul decreto legislativo sull’impresa sociale.

La stessa commissione non ha ancora completato l’analisi del decreto legislativo sul Codice Unico.

Scrivi un commento