sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Catania – Uneba all’assessore Lombardo: le nostre proposte per minori, anziani, welfare, pagamenti agli enti

Uneba Catania ha incontrato mercoledì 1 agosto Giuseppe Lombardo, assessore al welfare del Comune di Catania, nella nuova giunta del sindaco Salvatore Pogliese.
Uneba ha presentato le criticità che mettono a grave rischio il mantenimento degli attuali livelli assistenziali in favore dei minori, degli anziani, dei disabili, delle donne in difficoltà -tutte persone e situazioni a cui si dedicano i molti enti associati Uneba di Catania.
Per questo Uneba ha presentato all’assessore Lombardo alcune proposte  per individuare nuove misure e risorse. Ad esempio:
  • utilizzare risorse e fondi provenienti da leggi speciali (es. L.285, 328, ecc.) a sostegno dei servizi già esistenti sul territorio  e che assicurano continuità di intervento, anziché per progetti sperimentali al cui termine non restano tracce
  • assegnare parte dei fondi destinati alla lotta alla dispersione scolastica al comparto dell’assistenza dei minori con disagio sociale dove operano gli Istituti Educativo Assistenziali
  • valorizzare i centri diurni per anziani come luogo per l’autonomia, l’integrazione, l’invecchiamento attivo degli anziani
  • rendere più snello l’iter di pagamento del Comune agli enti gestori: quelli che accolgono i minori stranieri non accompagnati hanno ritardi nei pagamenti di oltre un anno

Ecco il testo completo delle proposte di Uneba Catania all’assessore Lombardo

L’assessore, particolarmente attento e sensibile alle problematiche rappresentate, ha ringraziare l’Uneba per il contributo di idee e proposte offerte e si è reso disponibile ad attivare percorsi di coinvolgimento e di confronto con le realtà associative e di categoria per l’individuazione di misure ed azioni che possano rilanciare il settore dei servizi sociali a Catania.
A comporre la delegazione di Uneba Catania sono stati il presidente provinciale Salvatore Caruso, la vice Daniela Maurel e il consigliere Santo Nicosia.

Scrivi un commento